FitnessPrimo Piano

Restare in forma e allenarsi in estate: come farlo senza soffrire il caldo

I consigli e gli sport da praticare

Con l’arrivo del caldo e delle alte temperature molte persone rinunciano ad un allenamento costante. In molti, infatti, durante la stagione calda decidono di sospendere drasticamente ogni tipo di sport e attività fisica. Tenersi in forma e in allenamento anche durante l’estate però è importantissimo. Ecco, dunque, come fare per praticare attività fisica sia in palestra che fuori casa nonostante il caldo.

I consigli per allenarsi al meglio anche d’estate

Allenarsi con costanza per tutto l’anno è importante non soltanto per conservare una forma fisica impeccabile, ma soprattutto per mantenersi in buona salute. Ma come fare quando le temperature sono troppo alte? Il primo consiglio è quello di privilegiare le prime ore del mattino o quelle successive al tramonto. In questo modo, infatti, si evitano eccessive perdite di sali minerali e acqua col sudore. Scontato ma fondamentale è il consiglio di bere tanto e spesso per reintrodurre i liquidi persi con la sudorazione. A questo proposito, è sempre preferibile scegliere l’acqua naturale, evitando bevande troppo zuccherate. Prima di allenarsi, inoltre, è necessario fare un buon riscaldamento eseguendo qualche minuto di stretching. Quando ci si allena d’estate, inoltre, è indispensabile indossare l’abbigliamento giusto ed evitare di fare attività fisica nelle due o tre ore successive ai pasti.

I migliori sport da praticare

Anche in estate è possibile praticare attività fisiche diverse sia in palestra che fuori casa. Il jogging, ad esempio, è una delle attività migliori per allenarsi d’estate perché può essere praticato da tutti e in qualsiasi luogo. Nelle giornate più calde è preferibile scegliere luoghi ben adombrati. Anche la cyclette (o la bicicletta) è uno sport che può essere affrontato in maniera graduale e che permette di allenare gli arti inferiori. Il nuoto, invece, è lo sport salutare ed estivo per antonomasia utile per tonificare e snellire e anche perfetto per rimanere al fresco e non soffrire il caldo. Per allenarsi fuori casa, gli sport migliori sono il tennis, il beach soccer e il beach volley, che possono essere praticati anche in spiaggia. In palestra Invece è consigliabile seguire un circuito veloce della durata di circa 20-30 minuti. Si consiglia di iniziare con un riscaldamento e poi, a seguire, crunch, piegamenti sulle braccia, salti, affondi all’indietro, plank e squat isometrico. Al termine del workout, infine, è sempre necessario dedicare almeno 2 minuti allo stretching.

LEGGI ANCHE: Perché andare alle terme fa così bene? Tutti i benefici per corpo e mente

Back to top button
Privacy