Come le starPrimo Piano

La dieta e i segreti di Cristiano Ronaldo: 6 pasti al giorno e tanto sport

Cosa mangia e come si allena

Cristiano Ronaldo è uno dei calciatori più famosi al mondo ma è anche conosciuto per essere un simbolo del mangiar sano e di uno stile di vita salutare. Alla base della sua forma fisica perfetta c’è, infatti, una dieta rigorosa associata ad un regime di fitness variabile ma intensivo. CR7 anche dichiarato di essere astemio da oltre 15 anni. Ecco quali sono tutti i suoi segreti.

La dieta di Cristiano Ronaldo: fino a 6 pasti al giorno

La dieta di Cristiano Ronaldo è salutare ma non povera. Come ha dichiarato lui stesso durante una presentazione della sua linea di intimo nel 2014 “se ci si allena regolarmente è importante mantenere alti i livelli di energia per alimentare il corpo per prestazioni migliori“. Per questo motivo il campione si concede fino a sei pasto al giorno, ad intervalli di circa 3-4 ore. Proprio il CR7 ha dichiarato più volte di seguire una dieta ad alto contenuto di proteine, ricca di carboidrati integrali, frutta e verdura. Evita, invece, assolutamente le bevande e i cibi zuccherati.

La sua giornata comincia con una colazione ricca e molto varia a base di formaggio, prosciutto, frutta, yogurt magro, e pane tostato. Al ristorante ama ordinare una bistecca con contorno di insalata, ma a tavola preferisce il pollo, per i suoi alti livelli di proteine ​​e il basso contenuto di grassi. Il suo piatto preferito è il Bacalhau a Bras, un piatto tipico portoghese a base di patate fritte, uova strapazzate e baccalà. In generale ama il pesce fresco e solo di tanto in tanto si concede una notte libera a base di pizza.

L’allenamento intensivo di CR7

Alla perfetta forma fisica di Ronaldo contribuisce un duro allenamento. Il calciatore, infatti, non si allena solo sul campo ma ritaglia molti momenti della giornata da dedicare allo sport. Segue una scheda varia ma anche molto intensiva. Mescolando molte attività, il CR7 pratica allenamento con i pesi, esercizi cardio, corsa e canottaggio, ma anche pilates, tapis roulant e bicicletta. 

LEGGI ANCHE: La dieta per la salute della prostata: come prendersene cura a tavola

Back to top button
Privacy