Fatti in casaPrimo Piano

Coroncine di fiori per capelli fai da te: il procedimento semplice

Come realizzare delle coroncine di fiori freschi per capelli

Usare delle coroncine di fiori freschi per i capelli è una tendenza sempre più in voga negli ultimi anni. Fino a qualche tempo fa riservate esclusivamente alla bambine, infatti, queste coroncine stanno spopolando tra le ragazze e le donne di ogni età. Via libera alla scelta di fiori e alla disposizione, purché si tratti di fiorellini freschi. Ecco, dunque, come realizzarle in casa con un semplice procedimento fai da te.

Come realizzare delle coroncine di fiori freschi per capelli

Le coroncine di fiori per capelli sono sempre più utilizzate. Le occasioni in cui sfoggiarle possono essere molteplici: da un matrimonio in stile boho-chic ad una festa a bordo piscina, passando per uno shooting fotografico immersi nel verde. L’importante, però, è scegliere il fiore adatto all’occasione ricordandosi sempre di comprare o raccogliere fiori freschi. Tra quelli più indicati per realizzare le coroncine in casa troviamo le margherite, i gelsomini, le roselline e il fiorellini di campo. Per la realizzazione occorrono:

  • Fiori freschi
  • Fil di ferro
  • Pinza
  • Metro da sarta
  • Nastri (opzionali di un colore a scelta)

Il semplice procedimento fai da te

Se avete deciso di realizzare una coroncina di fiori per i capelli, cominciate misurando la circonferenza della testa con un metro da sarta. Aggiungete 5 cm alla misura ottenuta e tagliate un pezzo di fil di ferro plastificato con i centimetri indicati. A questo punto simulare il risultato finale, posizionando tutti i fiori in modo e creando una “bozza” da seguire. Usando il fil di ferro, a questo punto potete cominciare ad intrecciare lo stelo dei fiori intorno all’anello create all’inizio. Posizionate ogni fiore con cura, facendo attenzione a non lasciare spazi vuoti tra un fiore ed un altro. Alla fine aggiungete il nastrino di raso, creando dei fiocchetti o facendolo girare tutto intorno ai fiorellini.

LEGGI ANCHE: Prime esposizioni al sole: come fare per proteggere la salute della pelle

Back to top button
Privacy