DietePrimo Piano

Il menù giornaliero della dieta brucia-grassi: come sfruttare i cibi termogenici

I segreti della dieta brucia-grassi

Si sente spesso parlare di cibi brucia-grassi o di alimenti termogenici. Si tratta della prospettiva di “far sciogliere i grassi” puntando su una scelta sapiente dei cibi amici della linea. La dieta brucia-grassi, però, è un regime alimentare alla portata di tutti, basata su menù che sfruttano le proprietà benefiche del cibo. Ecco quali sono, dunque, gli alimenti da tenere in considerazione e come sfruttarli al meglio all’interno del menù giornaliero.

Alimenti termogenici: quali sono i migliori alleati della linea?

Nella dieta brucia-grassi non possono mancare gli alimenti termogenici. Si tratta di cibi che, durante il processo digestivo, provocano una produzione di calore maggiore. Pertanto grazie all’assunzione di questi cibi si ottiene un maggiore dispendio energetico, che aiuta a “bruciare i grassi“. Tra i cibi che maggiormente esercitano quest’azione rientra l’aceto di mele, ricco di acido acetico che inibisce la formazione delle cellule adipose. Un’azione simile è esercitata dalla capsaicina presente nel peperoncino. Anche la frutta e la verdura a foglia sono considerate tra i cibi alleati della dieta, dal momento che aumentano il senso di sazietà e rappresentano riserve di acqua per l’organismo.

Esempio del menù giornaliero della dieta brucia-grassi

Creare un menù giornaliero per una dieta brucia-grassi richiede la scelta di accostamenti funzionali all’organismo. Ad una corretta alimentazione, che va sempre concordata con il proprio medico, è consigliabile associare una regolare attività fisica. Ecco il menù tipo da seguire:

  • Colazione: un vasetto di yogurt bianco magro, 50 g di fiocchi d’avena e 50 g di frutti di bosco.
  • Spuntino: una mela con la buccia.
  • Pranzo: 60 g di pasta integrale con funghi freschi, basilico e peperoncino; 100 g di petto di tacchino condito con limone e un contorno di insalata condita con aceto di mele. Per condire è possibile usare due cucchiai di olio extra-vergine d’oliva.
  • Merenda: una pera con la buccia e una tazza di tè verde.
  • Cena: filetto di merluzzo con pomodorini e contorno di verdure a foglia condite con peperoncino e limone fresco.

LEGGI ANCHE: Covid, le ultime news: dal virus in piscina alla vaccinazione nei giovani

Back to top button
Privacy