NotiziePrimo Piano

Covid, nessuna regione a rischio alto mentre prosegue la vaccinazione

In Italia sale l'indice Rt, scende l'incidenza e prosegue a pieno ritmo la campagna di vaccinazione

Sembrano non arrestarsi i segni di miglioramento della situazione epidemiologica in Italia. Le regioni diventano sempre più gialle e nessuna dovrebbe essere a rischio colore rosso, nonostante sia ancora incerto il destino di alcuni luoghi. Le decisioni definitive spettano nelle prossime ore al ministro della Salute Roberto Speranza. E mentre sale l’indice Rt, scende l’incidenza e prosegue a pieno ritmo la campagna di vaccinazione. Ecco tutte le novità della situazione covid in Italia.

Covid-19 in Italia: sale l’indice Rt e scende l’incidenza

Secondo gli ultimi numeri forniti nel monitoraggio settimanale, la situazione del covid in Italia migliora in tutte le regioni. Diminuisce il tasso di occupazione in terapia intensiva, con il numero di persone ricoverate che scende da 2.748 (27/04/2021) a 2.423 (04/05/2021). Anche i ricoveri diminuiscono e passano da 20.312 (27/04) a 18.176 (04/05). Sale, invece, l’indice Rt di contagio che da 0.85 della scorsa settimana arriva a 0.89, mentre l’incidenza sarebbe ancora in calo. A questi dati si aggiungono le buone notizie relative alla campagna di vaccinazione e l’ulteriore notizia, confermata dagli ultimi studi, secondo cui i vaccini a mRNA utilizzati sono efficaci anche contro le varianti del covid.

Prosegue la campagna vaccinale in tutto il territorio nazionale

Mentre migliorano i numeri che riguardano contagi e ricoveri, ad contribuire alla svolta della situazione covid è la vaccinazione. Prosegue, infatti, su tutto il territorio nazionale la campagna di vaccinazione. A partire da lunedì 10 maggio, infatti, le prenotazioni saranno aperte anche agli over 50, come annunciato dal commissario all’emergenza Francesco Figliuolo. Alcune regioni, tra cui Lazio, Lombardia e Veneto, avevano già anticipato la notizia nei giorni scorsi. L’obiettivo è quello di vaccinare la fascia dei trentenni in estate. La vaccinazione al momento prosegue attestandosi sulle 400mila dosi al giorno e si stima che oltre il 25% della popolazione italiana abbia già ricevuto almeno la prima dose.

LEGGI ANCHE: George Clooney, come mantiene la forma fisica a 60 anni? I suoi segreti di bellezza

Back to top button
Privacy