Fatti in casaPrimo Piano

Unghie deboli che si spezzano: i rimedi naturali da provare

Tutti i rimedi fai da te per ottenere unghie forti

Le unghie che si spezzano sono antiestetiche, ma talvolta possono anche causare dolorini e fastidi che non riguardano soltanto la bellezza e l’estetica. Ecco perché prendersi cura delle proprie mani è così importante e lo si può fare utilizzando anche dei rimedi naturali. Per combattere la fragilità delle unghie e renderle più forti, infatti, si possono usare dei trucchetti fai da te semplicissimi da preparare.

Unghie deboli e che si spezzano: come occuparsene con rimedi naturali

Quando si hanno unghie deboli, fragili e che si spezzano facilmente si ricorre ad ogni tipo di lozione o smalto. Spesso si spendono moltissimi soldi nell’acquisto di prodotti rinforzanti, senza tener conto i migliori alleati si trovano già in casa nostra. Come in molte altre occasioni, infatti, anche in questo caso è possibile ricorrere ai rimedi fai da te usando ingredienti che abbiamo già in casa. Ecco quali sono i migliori rimedi naturali e alla portata di tutti.

Dall’olio di oliva all’impacco al limone: i rimedi fai da te

Il primo rimedio naturale per unghie deboli è l’olio extra vergine d’oliva. Basta pensare che questo ingrediente si trova in moltissime lozioni e creme per le mani e per le unghie. Per sfruttarne tutte le proprietà benefiche è sufficiente riempire un piccola ciotolina, immergere le dita per 10 minuti e poi asciugare. Ripetete il procedimento una volta al giorno. In alternativa potete servirvi delle proprietà benefiche dell’argilla e del limone: mescolate un cucchiaino di argilla a del succo di limone. Cospergete le unghie con il composto e lasciate agire per 10 minuti prima di sciacquare con acqua. Lo stesso procedimento può essere effettuato utilizzando un elemento meno comune, ma molto efficace. Si tratta dell’estratto di equiseto, un ingrediente che si trova facilmente in erboristeria.

LEGGI ANCHE: Covid, cosa sappiamo della variante indiana? Sintomi e resistenza ai vaccini

Back to top button
Privacy