NotiziePrimo Piano

Vaccinazione covid sicura anche per i pazienti con gravi allergie

I risultati di una ricerca del Massachusetts General Hospital

Secondo gli ultimi aggiornamenti, pubblicati dal Massachusetts General Hospital (Mgh), la vaccinazione contro il covid-19 è sicura anche per tutti i pazienti con gravi allergie. La ricerca, infatti, dimostra che anche coloro che soffrono di gravi allergie possono ricevere il vaccino senza rischiare effetti collaterali per la salute. Ecco i dettagli della notizia, che aggiunge un nuovo tassello al quadro complesso della vaccinazione.

Covid-19, vaccinazione sicura anche per chi soffre di gravi allergie

I ricercatori del Massachusetts General Hospital hanno esaminato i dati di oltre 65.000 persone vaccinate con Pfizer, Moderna e Johnson&Johnson. Ne è emerso che anche per i pazienti con gravi allergie la vaccinazione contro il covid-19 è sicura. I risultati, pubblicati sul Journal of Allergy and Clinical Immunology: In Practice, rassicurano sulla somministrazione in coloro che hanno avuto anche gravi episodi di anafilassi. Si rivela, tuttavia, una maggiore sensibilità in chi manifesta (o ha manifestato) reazioni al polietilenglicole.

Verso un perfezionamento della vaccinazione

Eccetto alcuni casi, dunque, la vaccinazione covid-19 non comporta rischi. Stando ai dati pubblicati dall’ultima ricerca, infatti, sono pochi i pazienti per i quali è necessario porre particolari attenzioni nell’ambito delle allergie. Kimberly G. Blumenthal, co-direttore del Programma di epidemiologia clinica della divisione di allergia del Massachusetts General Hospital, ha dichiarato che si è molto ristretto il campo dei pazienti che richiedono una valutazione specialistica prima del vaccino. L’autore della ricerca, come riportato da ANSA, ha dichiarato: “Ora consigliamo solo ai pochi individui che hanno avuto una recente grave reazione allergica al polietilenglicole, un ingrediente dei vaccini, di rivolgersi ad uno specialista per una valutazione, che può includere test cutanei“. La ricerca mira a diffondere più informazioni e, di conseguenza, maggiore consapevolezza sui vaccini, per invitare tutti a non sottrarsi a questa possibilità.

LEGGI ANCHE: Colesterolo e trigliceridi: cosa sono, quali funzioni hanno e come controllarli

Back to top button
Privacy