FitnessPrimo Piano

Gli esercizi e i consigli per snellire il girovita con lo sport

Alla ricerca di un allenamento efficace per snellire il girovita?

Snellire il girovita è l’obiettivo più comune di tutti coloro che decidono di praticare sport. Con l’estate e la prova costume alle porte, infatti, si pensa ad eliminare i chili in eccesso accumulati durante l’inverno e le festività. I motivi per cui si accumula grasso nella zona di pancia e fianchi sono vari, ma un allenamento fitness adatto può eliminarlo del tutto: ecco tutti i consigli e come fare.

Perché si accumula grasso nel girovita

L’accumulo di grasso nella zona di pancia e fianchi accomuna molte donne e uomini. Ma quali sono le cause principali per cui questo accade? Un motivo apparentemente scontato è il sovrappeso, ma anche un’alimentazione sbagliata e poco salutare può influire su gonfiore e grasso addominale. Altre cause comuni, inoltre, sono gravidanza, menopausa e stile di vita sedentario. Ma come snellire il girovita? Un potete alleato è proprio l’allenamento fitness: ecco il circuito da eseguire anche in casa.

Il circuito fitness perfetto per raggiungere l’obiettivo pancia piatta

Il modo migliore per snellire il girovita è praticare un circuito cardio associando anche una corretta alimentazione e uno stile di vita attivo. Per raggiungere l’obiettivo, infatti, bisogna allenarsi tre volte a settimana alternando un’attività aerobica ad un lavoro muscolare intenso. Nella vita di tutti i giorni, inoltre, bisogna mantenere una corretta postura, mantenendo la schiena dritta e la pancia verso l’interno.

Per quanto riguarda l’allenamento, cominciate da un riscaldamento dolce con cui stendere i muscoli di braccia e gambe. Eseguite degli addominali e, soprattutto, degli addominali obliqui, perfetti per modellare il girovita. Passate a due serie da 15 di crunch laterali, ricordandovi di rimanere in posizione per 15 secondi a destra e per 15 secondi a sinistra. Prendendo un peso da circa 5 chili, passate a fare un esercizio molto semplice procedendo con una  flessione laterale a destra, stirando il fianco sinistro e poi ripetendo lo stesso esercizio a sinistra.

LEGGI ANCHE: Pianta del caffè per appartamento: come prendersene cura

Back to top button
Privacy