FitnessPrimo Piano

Allenarsi in casa con gli elastici fitness: gli esercizi per tonificare tutti i muscoli

Avete mai provato ad allenarvi con gli elastici fitness?

Quando si pensa ad un allenamento mirato per potenziare i muscoli e tonificare il corpo, il riferimento spesso è ai pesi. Ma questi attrezzi, spesso ingombranti, possono essere sostituiti dagli elastici per il fitness, degli strumenti che si trovano facilmente nei negozi di articoli sportivi. Si tratta di semplici elastici dotati di molta resistenza, che si prestano ad essere utilizzati per esercizi tutti diversi tra loro. Ecco come usarli al meglio.

Allenarsi con gli elastici per il fitness per risvegliare tutti i muscoli

L’allenamento con gli elastici fitness è molto efficace per tonificare e potenziare la zona delle gambe, delle braccia, della schiena, e dell’addome. Questi esercizi, inoltre, permettono di risvegliare la micro-muscolatura, che con altri tipi di allenamento viene ignorata. Come accade per i pesi, anche in questo caso è possibile scegliere tra vari tipi di elastico con durezza differente, per ottenere un allenamento più o meno intensivo.

Gli esercizi da svolgere anche in casa

Allenarsi con gli elastici fitness è un ottimo modo per fare sport anche in casa propria. Per allenare le gambe, ponete l’elastico tra il polpaccio e la caviglia. Tenete le mani sui fianchi e mantenendo una posizione dritta, alzate la gamba destra verso l’esterno e poi tornate in posizione iniziale. Ripetete anche con la gamba sinistra, alternando per almeno 20 volte. Potete svolgere lo stesso esercizio anche da sdraiati su un fianco su un tappetino: alzate la gamba verso l’esterno e mantenete la posizione per qualche minuto.

Un altro utile esercizio può essere messo in pratica posizionando l’elastico sopra il ginocchio. A questo punto si eseguono degli squat portando le braccia in avanti. In questo modo si allena la fascia addominale oltre che la parte inferiore del corpo. Per tonificare le braccia, infine, si pone un elastico tra il gomito e il polso e si portano entrambe le braccia verso l’esterno con movimenti lenti.

LEGGI ANCHE: Dieta Galveston per le donne in menopausa: il programma ideato da una ginecologa

Back to top button
Privacy