BenesserePrimo Piano

Un bagno caldo può cambiare il nostro umore: ecco tutti i benefici

Conoscete tutte le proprietà benefiche di un bagno caldo?

Fare un bagno caldo è un’azione semplice ma molto efficace, in grado di trasformare il nostro umore e rilassare il nostro corpo. Lo si potrebbe definire un rimedio naturale per ritrovare il benessere dopo una giornata lunga e faticosa. Soprattutto dopo un lungo periodo di pandemia, che ha messo (e continua a mettere) in discussione la nostra tranquillità, non c’è nulla di meglio di riempire la vasca da bagno e concedersi un rituale di relax. Ecco come fare in poche e semplici mosse.

Tutti i benefici di un bagno caldo e profumato

Riempire la vasca da bagno, aggiungere profumazioni, prodotti detergenti e oli essenziali può rappresentare un rimedio immediato allo stress. Fare un bagno, infatti, porta moltissimi benefici al nostro organismo. Aggiungendo all’acqua l’olio essenziale di eucalipto, magnolia o geranio, ad esempio, si rilassano i muscoli e si attenua la sensazione di avere la gambe pesanti.

I vapori provenienti dall’acqua, inoltre, aiutano a respirare meglio e l’acqua calda stimola la circolazione sanguigna. In caso di raffreddore o vie aeree chiuse, aggiungete dell’olio essenziale di eucalipto o di citronella. Se fatto la sera, prima di andare a dormire, inoltre, un bagno caldo aiuta a prendere sonno facilmente e a combattere l’insonnia.

Come creare l’atmosfera perfetta

Una delle principali proprietà benefiche di un bagno caldo è quella di rilassare il corpo e la mente. La prima cosa da fare per riuscirci, però, è quella di staccare la mente dal telefono, concentrandosi solo su se stessi e sul proprio benessere. Per aiutare il vostro corpo a rilassarsi al meglio, create la giusta atmosfera, scegliendo una playlist con musica rilassante e accendendo candele con profumazioni indicate. Approfittate anche del vapore che apre i pori della pelle per sottoporvi ad uno scrub per il corpo o per dedicarvi una maschera viso detergente e depurativa. 

LEGGI ANCHE: La ricetta del pesto di broccoli: pronto in 15 minuti

Back to top button