BenesserePrimo Piano

Blue Monday è davvero il giorno più triste dell’anno? Cosa mangiare per combatterlo

Ogni anno il terzo lunedì di gennaio coincide con il Blue Monday, ovvero il giorno più triste dell’anno. A renderlo tale sarebbero una serie di fattori, tra cui il meteo, il rientro dalle festività natalizie e il rientro a lavoro. Secondo alcuni studiosi, dunque, si tratterebbe di una combinazione di motivi che ci rendono in questo giorno tristi e malinconici. Per scacciare questi sentimenti, però, ci vengono in aiuto i cibi: ecco quali scegliere per tornare a sorridere.

Blue Monday, perché è il giorno più triste dell’anno

Poche settimane dopo la fine delle Festività natalizie si rientra poco alla volta alla vita normale. Molti torneranno a lavoro o a scuola, l’atmosfera di festa sembra pian piano scivolare via e, in aggiunta, per il Blue Monday 2021 si aggiunge anche la pandemia da covid-19. Questi fattori, uniti ad un clima umido e freddo, ci rendono tristi e malinconici. Ma come fare per allontanare la tristezza e rendere allegro anche questo giorno?

Come conquistare l’allegria a tavola

Da oltre 20 anni si parla di Blue Monday, ovvero il giorno più triste dell’anno. Ogni anno gli esperti consigliano di scacciare la malinconia dedicandosi a svolgere attività fisica e sport, o rimanendo in compagnia della famiglia e degli amici, cosa che quest’anno non sarà sempre possibile a causa del covid. Come fare allora per superare questo giorno nel migliore dei modi? Un rimedio si trova a tavola.

Per rimanere allegri sono sconsigliati i cibi grassi, gli snack salati e le lunghe preparazioni, che costringono ad una lunga digestione. Da prediligere, invece, gli alimenti che contengano ferro, utili a mandare via quella sensazione di debolezza. Ottimi, dunqsue, carciofi, pesce, pollo, carne rossa, legumi e cereali. E ancora tra i cibi consigliati rientrano quelli ad alto contenuto di vitamina B, adatti come rimedio contro l’irritabilità. Verdure a foglia verde, arance ed agrumi, invece, sono ottimi alleati scaccia-malinconia. Per quanto riguarda le bevande, invece, si consiglia di bere qualche tazza di tè fumante durante il giorno, evitando, invece, il caffè che potrebbe favorire la sensazione di ansia.

LEGGI ANCHE: Michelle Obama, a 57 anni una pelle invidiabile: i segreti di bellezza dell’ex First Lady

Back to top button