Sport consentiti col nuovo Dpcm: ecco quali si possono praticare

Dopo l’emanazione del nuovo DPCM è stata decisa la chiusura delle palestre e delle piscine. Nel decreto non è specificato quali sono gli sport che è possibili praticare, mantenendo le distanze e usando tutte le precauzioni necessarie per il contenimento della diffusione del covid-19. Ci sono, però, alcuni sport che si possono praticare in tranquillità: ecco di quali si tratta.

Quali sport sono consentiti dopo il nuovo Dpcm?

Il nuovo Dpcm, comunicato dal premier Giuseppe Conte lo scorso 25 ottobre, sancisce la chiusura di palestre e piscine. Molti amanti dello sport, dunque, dovranno rinunciare ai loro consueti allenamenti. 

Ci sono, però, delle attività che possono essere praticate. Sono, infatti, consentite tutte le attività che possono svolgersi all’aperto e con l’assoluto rispetto del distanziamento. Tra questi, ad esempio, la corsa, gli esercizi di atletica, il tennis e l’aerobica.

Tennis e sci: tutte le regole

Per quanto riguarda lo sci, invece, il nuovo DPCM ha emanato la chiusura di tutti gli impianti sciistici. Mentre per ciò che riguarda gli sport di squadra e di conttatto, “restano consentiti soltanto le competizioni e gli eventi sportivi – dei settori professionistici e dilettantistici – riconosciuti di interesse nazionale dal Coni, dal Comitato italiano paralimpico e dalle rispettive federazioni sportive nazionale“.

Sembrerebbero essere consentiti, al contrario, alcuni sport svolti all’aperto e nel rispetto del distanziamento, tra cui il tennis: 

Ferma restando la sospensione delle attività di piscine e palestre, l’attività sportiva di base e l’attività motoria in generale svolte all’aperto presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, sono consentite nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento.

In alternativa, comunque, si possono seguire le lezioni della palestra anche da casa: molti centri si sono già attrezzati per rimanere vicini ai propri clienti.

LEGGI ANCHE: Dimmi come mangi la pizza e ti dirò chi sei: il test spopola sul web

Commenti

commenti