Capelli spezzati: i rimedi naturali per renderli forti e luminosi

Capelli spezzati? Molte donne pensano di avere questo problema, ma bisogna distinguerli dalle doppie punte con cui vengono erroneamente confusi. Quando sono spezzati, infatti, presentano dei punti quasi bianchi, o più chiari, sulla lunghezza e tendono a spezzarsi in più punti. Ciò indica un danno strutturale al capello, da curare in modo efficace. Ecco alcuni rimedi naturali da provare.

Capelli spezzati: i rimedi naturali

Quando ci si trova di fronte alle doppie punte si può ovviare facilmente anche con un semplice taglio che ridona forza e vigore. Ma se il capello è danneggiato e si spessa su tutta la lunghezza, allora il problema è più profondo.

I capelli spezzati si mostrano spenti, fragili e hanno un effetto “paglia” poco piacevole. I primi rimedi naturali riguardano la cura quotidiana: evitare di fare pressione esagerata, di spazzolare con forza e di stressare il capello legandolo con elastici e fermagli.

Le maschere da usare e come usare il phon

Tra i rimedi più famosi per la cura dei capelli spezzati rientra il trattamento alla keratina. Nei centri benessere o dal parrucchiere è possibile sottoporsi a sessioni specialistiche, ma anche a casa si può fare qualcosa. In commercio si trovano molti prodotti a base di keratina: questa proteina naturale renderà il capello forte e lucente.

A casa, inoltre, ci si può curare dei capelli spezzati con delle maschere idratanti da fare almeno una volta alla settimana. Dopo averli lavati tamponateli delicatamente con l’asciugamano senza tirarli. Attenzione, poi, al phon: per l’asciugatura preferite la tecnologia a ioni. Da evitare anche le alte temperature: meglio applicare un protettore per il calore a partire dalla radice.

Quando spazzolate i capelli partite dalle punte e sciogliete i nodi ciocca per ciocca. Solo alla fine spazzolate dalla radice.

LEGGI ANCHE: Tumore al pancreas, Andrea Spinelli: 7 anni dopo la diagnosi 18mila km

Commenti

commenti