Pelle liscia e capelli lucenti: l’acqua del riso è un rimedio infallibile

Quando non si ha la fortuna di avere una pelle liscia e morbida di natura, allora si cercano soluzioni alternative ed efficaci. Non tutte le soluzioni, però, sono efficaci e la ricerca al rimedio infallibile continua. Secondo alcuni consigli che circolano in rete sembrerebbe che una soluzione si ottiene con l’acqua di cottura del riso bollito. Ecco come fare.

Pelle liscia e morbida: il rimedio infallibile con l’acqua di cottura del riso

Bollire il riso è un’attività che molti svolgono con frequenza, ma quasi tutti dopo buttano via l’acqua di cottura. Potrà sembrano strano e inusuale, ma bisognerebbe conservare questo liquido di cottura, che, al contrario, può rivelarsi molto utile.

L’acqua in cui si è bollito il riso, infatti, sarebbe un vero e proprio toccasana per trattamenti di bellezza che riguardano i capelli e la pelle. Molte proprietà benefiche, dunque, si nasconderebbero all’interno di questo liquido: ecco di quali si tratta e come utilizzarlo per sfruttarle al meglio.

Come riciclare il liquido di cottura

Usare l’acqua di cottura del riso è molto semplice, basta non gettarla via. La si può conservare in frigo per circa una settimana. Prima di usarla, invece, si possono aggiungere delle gocce di olio essenziale per renderla più profumata.

Distribuendola sulla testa, diventa una maschera per capelli molto efficace, che rende la chioma lucida e morbida e le ridona forza e vigore. Dopo averla applicata bisogna farla riposare per circa 15 minuti prima di sciacquare abbondantemente.

Se, invece, vi interessa rendere morbida la pelle del viso o del corpo, allora sappiate che l’acqua di cottura del riso è un vero e proprio toccasana, grazie all’elevato contenuto di vitamina E, agenti antiossidanti, minerali e agenti nutrienti. Basta immergere nel liquido un dischetto di cotone, da spalmare poi nel viso, sul collo o nelle altre zone interessate.

LEGGI ANCHE: Pelle secca gambe: cause e rimedi naturali efficaci per gambe setose

Commenti

commenti