Stitichezza da viaggio: perché in vacanza non riesco ad andare in bagno?

Avete mai sentito parlare della stitichezza da viaggio? Probabilmente è capitato anche a voi di non riuscire proprio ad andare in bagno quando vi trovare in vacanza. Se vi siete chiesti quale sia il motivo, o volete cercare un modo per risolvere questa situazione, ecco svelato il perché e tutti i rimedi naturali.

Stitichezza da viaggio: di cosa si tratta

Essere stitici e costipati in vacanza non è per nulla strano. Si parla di stitichezza da viaggio, ed è una condizione che compare quando non si riesce ad andare in bagno per tre giorni di fila. Ma qual è il motivo di una costipazione del genere?

Di certo i viaggi provocano un cambiamento dei ritmi del corpo e quindi anche l’orologio biologico che regola il bisogno di dormire, bere, mangiare ed evacuare. C’è da dire, inoltre, che in vacanza non sempre è possibile andare in bagno quando si sente il bisogno.

Se ci si reca, inoltre, in paesi con il fuso orario, si prenderà l’abitudine di pranzare e cenare ad orari diversi, modificando la routine a cui il corpo è abituato. Ma come fare a rimediare?

Alcuni rimedi naturali per andare in bagno con facilità

La stitichezza da viaggio può essere evitata o curata con piccoli accorgimenti e alcuni rimedi naturali da provare. La prima cosa da fare è andare in bagno non appena se ne sente lo stimolo, cercando un’alternativa valida al bagno dell’hotel.

Durante l’arco della giornata, inoltre, è importante bere la giusta quantità di acqua, soprattutto se si suda molto. In vacanza, infine, si è tentati a muoversi poco (soprattutto durante un viaggio di totale relax) e a mangiare tanto. Meglio, piuttosto, rimanere fisicamente attivi, e mangiare bene prediligendo una buona dose di fibre e frutta.

LEGGI ANCHE: Quante volte lavare il viso al giorno? La risposta degli esperti vi stupirà

Commenti

commenti