Dieta dell’anguria, menu: perdi fino a 5 chili in una settimana

Dimagrire in estate non è mai stato così semplice e gustoso come lo è con la dieta dell’anguria. Questo frutto di stagione, infatti, se viene consumato correttamente può aiutare il metabolismo, permettendo al corpo di smaltire il grasso in eccesso. Ma come funziona? Ecco un esempio di menu per perdere peso in poco tempo.

La dieta dell’anguria, perfetta per dimagrire in estate

L’anguria è il frutto tipico della stagione estiva, spesso erroneamente considerata come “semplice da digerire” o povera di nutrienti, in realtà è un vero toccasana. Ma bisogna inserirla nella dieta in modo furbo, per sfruttare tutte le proprietà benefiche.

Si tratta di un frutto che contiene molta acqua e sali minerali, e ha pochissime calorie (circa 15 per ogni 100 grammi). Anche per quanto riguarda le vitamine, rappresenta una scorta di quelle del gruppo A, B e C. Per molte persone è un cibo altamente saziante e per questo inserita nella dieta aiuta a dimagrire. L’anguria, inoltre, ha proprietà diuretiche drenanti, utili per combattere anche la cellulite.

La dieta dell’anguria, dunque, tende a sfruttare tutti i possibili benefici allo scopo di perdere peso: ecco come fare.

Dieta dell'anguria: come integrare la frutta e dimagrire in modo sano

Come funziona e cosa mangiare

Per seguire la dieta dell’anguria, iniziate la vostra giornata con una tazza di tè verde, un frullato di anguria e un frutto.

A pranzo preparate un piatto di pasta con un condimento semplice, come un sugo con pomodoro fresco e basilico. A seguire una porzione di verdure (evitate di lessarle per assimilare tutte le proprietà).

A merenda inserite di nuovo l’anguria, che potete frullare o mangiare al naturale. Per la cena, infine, optate per un piatto con carne o pesce alla griglia e un contorno di insalata o verdura fresca. Ricordate di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno e di non protrarre questa dieta ipocalorica oltre i 7 giorni.

LEGGI ANCHE: Bevanda caffè e cannella, dimagrante e energizzante: ricetta

Commenti

commenti