Forti dolori al ventre: i medici trovano un tubo di 20 anni prima

Sembra non essere nemmeno vera la storia di una signora che è stata operata d’urgenza. Si era recata al pronto soccorso accusando forti dolori al ventre, e presentando la pelle distaccata nella zona dell’ombelico. Quando i medici hanno letto i referti non potevano credere ai loro occhi: di certo non immaginavano di trovare nello stomaco un tubo. La cosa incredibile è che era lì da oltre 20 anni.

Dolori al ventre e fitte lancinanti: si reca al pronto soccorso

Rientra probabilmente tra i casi di malasanità quello relativo ad una donna di 64 anni, che ha subito un intervento chirurgico d’urgenza. La donna, infatti, si era recata al pronto soccorso lamentando forti dolori al ventre. 

Quando i medici l’hanno visitata presentava un pezzo di pelle distaccato intorno all’ombelico. La situazione ha spinto il personale ospedaliero a eseguire esami approfonditi, e con la gastroscopia si è individuato chiaramente che c’era un tubo all’interno. Si trattava di un tubicino lungo circa 6 centimetri e largo 2. Ma come c’era finito lì?

La scoperta incredibile: un tubo era lì da 20 anni

Il tubo che causava forti dolori al ventre della donna era lì da 20 anni. Si trattava di un tubo PEG, che era stato lasciato lì per errore nel corso di un altro intervento chirurgico a cui la donna si era sottoposta ben 20 anni prima.

Un errore medico, che può capitare spesso, ma che questa volta poteva essere fatale. I medici, infatti, non hanno esitato a portare la paziente in sala operatoria, dove non è stato semplice estrarre il corpo estraneo.

Data la complessità della situazione i chirurghi hanno deciso di effettuare una doppia procedura endoscopico-chirurgica, e alla fine hanno afferrato il tubo portandolo all’esterno. Una brutta disavventura che fortunatamente si è conclusa per il meglio.

LEGGI ANCHE: Per i medici è un mal di pancia, ma nello stomaco trovano 1,5 chili di…

Commenti

commenti