Dieta della carota: 8 kg in 2 settimane e tintarella perfetta

Avete mai sentito parlare della dieta della carota? In questi giorni sta spopolando sul web, dal momento che promette un’abbronzatura invidiabile. Questa dieta, infatti, vi permetterà di perdere peso ed essere pronti per la prova costume, e allo stesso tempo aiuterà la pelle, rendendola elastica e perfetta per esporsi al sole.

Dieta della carota: un aiuto per chi vuole affrontare la tintarella

Le carote sono alleate della salute e del benessere del nostro organismo. Ricchissime di proprietà benefiche, sono considerate un elisir di lunga vita, dal momento che contengono calcio, sodio, fosforo, potassio, magnesio, zinco, ferro, rame, fluoro e manganese.

Anche per quanto riguarda le vitamine, le carote presentano molte proprietà, apportando una buona dose di vitamina A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K e J.

La dieta della carota, dunque, cerca di sfruttare tutti i benefici di questo ingrediente per garantire di ritrovare il peso forma e abbronzarsi come si deve. Questa dieta, infatti, non promette solo di perdere peso, ma anche di preparare il corpo alla tintarella perfetta.

Dieta della carota: 8 kg in 14 giorni e abbronzatura assicurata

Cosa mangiare: il menu a base di carote

La dieta della carota promette di perdere fino a otto chili in sole due settimane, ma non è un regime alimentare di cui si deve abusare oltre. Vediamo insieme un esempio di menù in settimana. 

A colazione o per gli spuntini prevede un succo o un centrifugato di carote.

Lunedì

Pranzo: passato di verdure e carote e merluzzo alla piastra

Cena: filetto di vitello alla piastra con insalata e un frutto

Martedì

Pranzo: 100 gr di petto di pollo alla piastra e lenticchie

Cena: carote in purea con una fetta di pane integrale, 100 g di prosciutto cotto

Mercoledì

Pranzo: hamburger, insalata di pomodori

Cena: porzione abbondante di carote e uno yogurt magro

Giovedì

Pranzo: insalata ricca con petto di tacchino e verdure, uno yogurt magro.

Cena: minestra di carote, sorbetto al limone.

Venerdì

Pranzo: insalata e sogliola alla piastra

Cena: frittata di carote, uno yogurt magro

Sabato

Pranzo: riso al pomodoro, petto di pollo e carote

Cena: insalata di pasta, pomodori, carote, tonno al naturale e formaggio fresco

Domenica

Pranzo: riso con verdure, 80 g di vitello ai ferri, carote e uno yogurt magro

Cena: insalata di patate e carote con 100 gr di formaggio fresco

LEGGI ANCHE: Integratori alimentari non servono a tutti: i segnali che ne hai bisogno

Commenti

commenti