Caldo in estate: 5 regole per combatterlo curando la salute

L’estate è ormai arrivata, e insieme a lei il caldo e le alte temperature. Come ogni anno, però, è bene ricordare quali sono le regole per combattere il caldo torrido in modo corretto, senza incorrere in problemi seri per la salute. 

Le regole per l’estate in salute

Caldo eccessivo e cattive abitudini possono mettere a repentaglio la salute di chiunque, soprattutto di chi presenta delle patologie particolari. Per questo motivo, infatti, è importante seguire alcune semplici regole per proteggersi.

1. Non uscire nelle ore più calde della giornata

Lo si ripete ogni anno, ma puntualmente in molti ignorano questa buona abitudine. In estate, infatti, soprattutto quando le giornate sono particolarmente afose, bisogna evitare di uscire di casa ed esporsi al sole nelle ore più calde nella giornata. In particolare i bambini, gli anziani e le donne in gravidanza, dovrebbero rimanere a casa dalle 12 alle 18.

2. Idratarsi correttamente

Bere almeno 2 litri di acqua al giorno è un consiglio che vale per tutto l’anno, ma in estate bisogna mantenere il corpo ben idratato per sopperire alla perdita di liquidi. Via libera, dunque, ad acqua, frutta e verdura, ma anche bevande come tisane e té.

3. Ridurre lo sforzo fisico

Anche in estate si può continuare a svolgere una regolare attività fisica, ma senza esagerare. Stressare il corpo può essere controproducente per la salute. Da evitare il più possibile di praticare sport durante le ore più calde del giorno.

4. Proteggersi dal sole

In estate ci si espone spesso ai raggi del sole, ma il consiglio è sempre quello di proteggersi utilizzando una crema solare. Anche se pensate di non avere una pelle sensibile usate una protezione 30.

5. Usare bene il condizionatore

Con l’arrivo del caldo e dell’estate molte persone non possono fare a meno del condizionatore per raffreddare l’aria. Ma questo strumento deve essere usato con prudenza: no a temperature polari e aria indirizzata verso l’alto.

LEGGI ANCHE: Tumore all’occhio asportato dal naso: operazione incredibile al Fazzi di Lecce

Commenti

commenti