Dieta dopo la quarantena: i consigli di Roberto Burioni

Avete messo dei chili in più durante il lock down e adesso volete correre ai ripari? A darvi la dieta perfetta è Roberto Burioni: ecco tutti i consigli per tornare in forma.

Come perdere i chili dopo la quarantena

Il lock down ha messo a dura prova la linea e la forma fisica di molti italiani. Così adesso che le misure restrittive sono state allentate, ci si è tornati a pesare con la voglia di far scomparire i chili di troppo.

Ma come fare a tornare in forma senza mettere a dura prova il fisico? A dare i giusti consigli è stato il dottor Roberto Burioni, che ha pubblicato sul sito MedicalFatcs.it i consigli per una corretta dieta.

Verdure: come sfruttarle per dimagrire? [VIDEO]

La dieta di Roberto Burioni

La dieta pubblicata dal dottor Roberto Burioni è elaborata dal dietista Giacomo Astrua che consiglia:

Frutta e ortaggi di stagione in grandi quantità, cercando di consumare complessivamente 5 porzioni al giorno. Pranzo e cena devono avere sempre tanti ortaggi, sempre diversi, sia crudi che cotti e la frutta può essere il vostro snack durante la giornata. Cereali integrali e poco lavorati ci permettono di assumere molte energie e molta fibra, migliorando la digestione e aumentano la sazietà.

Nella dieta del post lock down, inoltre, non bisogna esagerare coi condimenti e le porzioni, e non si deve dimenticare di idratarsi bene, bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno. Il dietista Astrua specifica:

Nella settimana si possono alternare gli alimenti di origine animale come carne, pesce, uova e formaggi e lasciare per le occasioni speciali (compleanni o cene con gli amici) i cibi meno utili come i dolci, gli snack confezionati, gli alcolici e le bevande zuccherate.

Il consiglio principale è quello di prendersi cura della propria salute, mangiando in modo sano.

LEGGI ANCHE: Come allenarsi da seduti: esercizi da fare in casa mentre si lavora

Commenti

commenti