Dieta del basilico: sgonfiare la pancia per tornare subito in forma

La dieta del basilico permette di sgonfiare la pancia e di tornare subito in forma. Merito della virtuosissima composizione del basilico, che contiene manganese ma possiede solamente 3 calorie ogni 100 grammi. Il manganese riesce ad abbassare i libelli di colesterolo e stimola il metabolismo, aiutando così il corpo a bruciare più in fretta gli zuccheri. Come se ciò non bastasse migliora la digestione, contrasta il reflusso acido ed elimina i i gas dalla pancia (sgonfiandola immediatamente). Ecco perché una tisana a base di basilico aiuta a depurare l’intestino. Soprattutto, svolge una funzione distensiva e rilassante perfetta contro la fame nervosa e da stress.

Dieta del basilico: come funziona

Il segreto della dieta del basilico consiste nell’aggiungere questa preziosa pianta aromatica all’interno di un regime alimentare ipocalorico ed equilibrato. Qualche esempio può chiarire meglio il concetto. Si possono utilizzate le foglioline al posto del sale, oppure si può iniziare la giornata con una tisana al basilico accompagnata da cereali integrali, yogurt bianco e un frutto di stagione. La giornata può proseguire in modo coerente: basta gustare un piatto (da massimo 80 grammi) di pennette integrali con pesto fatto in casa e un’insalata di pomodori con basilico. A cena, infine, si può puntare su una crema di basilico e rucola con contorno di zucchine alla menta e basilico. I consigli di base restano gli stessi di qualsiasi dieta: bere almeno 1,5 litri d’acqua al giorno, prediligere la frutta secca (ricca di Omega3). L’ago della bilancia non tarderà a scendere.

Basilico: un antibatterico potentissimo

Basilico e prezzemolo sono due piante particolarmente utilizzate in cucina, soprattutto se si considerano le ricette più caratteristiche della dieta mediterranea: dal sugo al pesce, passando per funghi e salse. Oltre ad avere un buon sapore, basilico e prezzemolo fanno bene al corpo. I loro benefici non sono certo una novità: testa, vie respiratorie e vie urinarie sono solo alcune delle zone del corpo interessate dai benefici effetti del basilico, mentre il prezzemolo contrasta i segni dell’invecchiamento, migliora il processo digestivo e la circolazione sanguigna, previene i malanni dell’inverno e riduce i gas intestinali.

È stato dimostrato che gli oli essenziali estratti dalle due piante combattono in maniera efficace gli agenti patogeni del genere Vibrio (generato per lo più da acqua di mare oppure cibi crudi o poco cotti), limitando al tempo stesso la formazione “di un biofilm batterico che una volta sviluppatosi rende il microorganismo più virulento e più difficilmente aggredibile dagli antibiotici”, ha spiegato il professor Guido Flamini del Dipartimento di Farmacia dell’Università di Pisa.

Photo credits Facebook

Commenti

commenti