Torta alla frutta secca: la ricetta per un dolce senza sprechi

La torta alla frutta secca è perfetta per evitare gli sprechi, soprattutto dopo le vacanze natalizie. Se dopo le feste vi è avanzata la frutta secca, non liberatevene ma riutilizzatela in modo intelligente. Questo dolce è composto, infatti, principalmente da noci, nocciole, anacardi, pistacchi, arachidi e pistacchi uniti ad un impasto soffice. Il dessert è perfetto per la merenda ma anche per la colazione, inoltre non ha bisogno di essere conservato in frigo.

Ingredienti:

  • 150 g di frutta secca non salata
  • 150 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 100 g di latte a temperatura ambiente
  • 50 g di olio di semi
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • vaniglia o vanillina q.b.

Procedimento

Innanzitutto preriscaldare il forno a 180°. Tritare la frutta secca fino ad ottenere dei piccoli granellini. Mettere le uova e lo zucchero in una ciotola e mescolare con lo sbattitore. Quando si avrà un composto chiaro e spumoso aggiungere la farina, il latte e l’olio di semi. Unire il lievito e la vanillina alla fine, poco prima di infornare. Continuare a mescolare gli ingredienti finché il composto non sarà uniforme. Come ultima cosa aggiungete la frutta secca, dopodiché infornare per 30 minuti. Controllare sempre la cottura poiché varia di forno in forno. Una volta cotta lasciar raffreddare e servire.

 

Photo credits Pinterest

Commenti

commenti