Cristiano Ronaldo e i celebri addominali: perché li mostra, come ottenerli

Cristiano Ronaldo è uno dei calciatori più forti al mondo e l’arrivo alla Juventus non ha offuscato la sua stella. Il giocatore, ultimamente al centro di diversi scandali, non ha mai nascosto che per lui l’allenamento è tutto: “Se non mi alleno per un giorno me ne accorgo solo io, se non mi alleno per due giorni se accorgono tutti”, ha detto qualche tempo fa. Ad essere celebri sono in particolare due caratteristiche di Ronaldo: gli addominali e ovviamente i suoi numerosi goal. Quando segna, Ronaldo ha modo di valorizzarli entrambi alzandosi la maglietta e mostrando al mondo la sua ‘tartaruga’ (ma il mito dei 3000 addominali è stato sfatato). Ma come mai decide spesso di concedersi questa esultanza un po’ vanesia? In realtà la risposta è molto meno egoistica di quanto si possa pensare. Cristiano Ronaldo ha dato la sua spiegazione al riguardo e le sue parole sono apparse romantiche anziché esibizioniste.

L’asso portoghese della Juventus è stato intervistato da una web tv e per la precisione dal giornalista Josep Pedrerolla di El Chiringuito. Interrogato sulla sua esultanza con i fantastici addominali rivolti alla telecamera, Ronaldo ha confessato che si tratta di un gesto d’affetto rivolto alla sua compagna Georgina Rodriguez. Lei, infatti, ‘lo trova bellissimo quando alza la camiseta’. Il diretto interessato non si fa pregare e fa felice la sexy fidanzata. Oltre a lei bisogna però riconoscere che sono molte altre le donne a rimanere felici e soddisfatte: chi disdegna di dare un’occhiata al fisico perfetto del brillante calciatore?

La dieta di CR7

Per mantenersi in forma Ronaldo segue un’alimentazione strutturata in 6 piccoli pasti, uno ogni 3-4 ore. L’attenzione a ciò che finisce nel suo piatto è massima: la colazione è abbondante e dal forte impatto nutrizionale. Sia a pranzo che a cena pochi carboidrati, infine 3 spuntini veloci ad intervallare i pasti principali. Questi spuntini sono meno leggeri di quelli solitamente scelti dai “comuni mortali” ma attingono comunque ad una lista ristretta di cibi (tutti rigorosamente sani e non trattati). Banditi ovviamente sia gli alcolici che le bevande zuccherate in generale. Approvati invece i cereali, la frutta, la verdura e tutti quei cibi particolarmente ricchi di fibre e proteine. E i dolci? Inutile dire che per loro non c’è posto sulla tavola del bel campione portoghese, con una sola eccezione. Se Cristiano Ronaldo vuole proprio concedersi uno sfizio dolce, allora l’unico alimento ad essere tollerato è un quadratino di cioccolato fondente. Non c’è che dire: i suoi addominali sembrano scolpiti (per la gioia della sua Georgina Rodriguez) e il corpo non presenta alcuna imperfezione, ma quanta disciplina si nasconde dietro ad un simile risultato!

Photo credits Facebook

Commenti

commenti