Contouring: tutorial per sfinare il viso, valorizzando occhi e labbra [VIDEO]

Il contouring è una tecnica di make-up che permette di raccogliere benefici persino maggiori rispetto a botox e filler. Basta saper giocare con i contrasti e stendere ombra di fard da una parte, pennellate di ombretto chiaro dall’altra e così via. Il gioco potrebbe rivelarsi più soddisfacente del previsto: viso e corpo possono assumere le fattezze che si preferiscono e che sono sempre stati sognati. Le sorelle Kardashian ne sanno qualcosa: Kim e Kylie ricorrono spesso al contouring per migliorare alcuni aspetti del proprio corpo. Anche in occasioni importanti quali un red carpet o una festa piena di super-vip. Di fatto, il trucco conta su un gioco di luci e ombre per creare l’illusione di un decolleté più prosperoso, addominali scolpiti, un viso più scavato che sembri quindi più magro, zigomi più alti e così via. In altre parole, una buona padronanza del pennello può sostituire in un colpo solo la palestra, il classico push-up e addirittura il chirurgo estetico.

Altre tecniche come lo strobing (ovvero un altro metodo volto a correggere le imperfezioni, dare tridimensionalità al viso, migliorare i lineamenti e nascondere difetti quali nasi troppo importanti) hanno provato a sostituirsi al contouring, eppure quest’ultimo è resistito alla prova del tempo ed è passato dalle foto delle star alla quotidianità di molte donne. Per cominciare bisogna munirsi di kit di base, ma nietne paura: sono facilmente reperibili nelle profumerie e nei negozi monomarca quali Kiko. Chi ritiene che il trucco finale non sia credibile probabilmente non ha mai visto un make-up artist al lavoro. Il video in alto ne è solo un esempio: il tutorial spiega in circa 60 secondi come fare per ottenere un viso più fino e valorizzare così labbra e occhi. Il risultato è decisamente realistico e di grande effetto. Insomma, il trucco c’è ma non si vede.

Trasformazioni over 50: il potere di trucco e parrucco

Se la bellezza è innata, il potere di trucco e parrucco non vanno certo sottovalutati. Chi non ha mai desiderato di farsi pettinare e truccare da un professionista del settore per valorizzarsi in ogni angolo del viso e apparire al meglio, anche solo per qualche ora? L’applicazione del giusto make-up (comprese ciglia finte e counturing) e della giusta acconciantura può rendere qualsiasi persona a dir poco irriconoscibile: i tratti della donna comune lasciano il posto a quelli della femme fatale. La trasformazione può far apparire sicure di sé e conferire un fascino tutto nuovo. Non che le donne debbano ricorrere a tutto questo per essere apprezzate, ma perché non chiedere di più almeno per una volta?

Pelle liscia e senza rughe: la soluzione di Meryl Streep

“In occasione di una cena Meryl ha svelato uno dei suoi segreti di bellezza… non si tocca mai la faccia”, ha affermato il ben informato giornalista Fi Glover. Facendosi un esame di coscienza, chiunque farebbe bene ad ammettere che toccarsi il viso rientra in quei piccoli vizi nei quali si incappa spessissimo nel corso della giornata. A volte nemmeno ci si rende conto della frequenza del gesto così nemico della bellezza e della salute. I dermatologi non possono che confermare: germi e batteri vengono portati dalle mani al viso e possono veicolare un gran numero di infezioni. Insomma, la Streep ha proprio ragione.

Photo e video credits YouTube

Commenti

commenti