Mano amputata per il sushi: cos’è successo davvero al paziente

La storia dell’uomo di 71 anni che ha visto amputarsi la mano dopo aver mangiato del sushi ha catturato l’attenzione: cosa gli è successo davvero e perché la situazione è degenerata in quel modo.

Difficile accettare che una semplice cena a base di pesce, per quanto crudo, possa causare l’amputazione di un arto. È per questo che il caso di un uomo coreano di 71 anni ha alzato un vero polverone mediatico (per tutti i dettagli è sufficiente seguire il link in fondo all’articolo). In molti hanno gridato alla fake news o all’esagerazione, eppure scavando più a fondo nella vicenda sono emersi dei dettagli che, in sostanza, hanno confermato i fatti motivando però la loro tragidicità.

Prima di tutto bisogna considerare che l’uomo era affetto da diabete di tipo 2, oltre che da ipertensione e problemi ai reni. In altre parole, la sua cartella clinica era complessa sin dal principio. Dopo la cena a base di sushi è stato coinvolto in un caso di vibriosi, una patologia di origine alimentale, e la situazione è precipitata rapidamente. Ecco perché i medici hanno avuto come unica scelta quella di amputargli la mano.

Un intervento pubblicato sul New England Journal of Medicine spiega il ruolo delle pregresse condizioni di salute del paziente nel tragico epilogo della faccenda: “I pazienti immunodepressi, come i malati cronici al fegato ed i pazienti oncologici, sono a rischio di infezioni e complicazioni”, si legge. La colpa in ogni caso va tutta attribuita al batterio Vibrio Vulnificus, il quale infetta ferite esposte all’acqua di mare contaminata o causa setticemia a seguito di ingestione di molluschi crudi contaminati. Le ferite manifestatesi nel settantunenne erano perfettamente compatibili con quelle legate al batterio: gonfiore, arrossamento e infine necrosi del tessuto. Ciò spiega la terapia antibiotica tentata in un primo momento e l’obbligata decisione finale: l’amputazione.

Mano amputata per il sushi: cos'è successo davvero al paziente

LEGGI ANCHE: MANGIA SUSHI: CIÒ CHE ACCADE ALLA MANO COSTRINGE ALL’AMPUTAZIONE

Photo credits Facebook

Commenti

commenti