Curcuma: è meglio di un’ora in palestra, soprattutto per le donne

La curcuma, grazie all’elevata presenza di curcumina, si dimostra più efficace di un’ora di palestra sotto molti punti di vista: il consiglio degli esperti per ottenere quanti più vantaggi possibili.

La curcuma continua a mietere un successo dopo l’altro: dopo aver conquistato il mondo delle diete e quello della medicina (il link in fondo alla pagina ne rappresenta solo una delle tante dimostrazioni), buone notizie anche per gli appassionati di palestra. O meglio, per quelli che in palestra ci vanno ma preferirebbero dedicarsi a qualsiasi altra attività. Potrebbe essere proprio la curcuma, infatti, la chiave per rimettersi in forma senza faticare troppo tra cardio e attrezzi vari.

La curcumina, principale componente della curcuma, è biologicamente molto attiva e se assunta con una certa regolarità riesce ad intervenire in varie situazioni. L’ennesima conferma viene da uno studio pubblicato su Nutritional Research: consumare curcuma (o, in alternativa, assumere integratori a base di curcuma) è efficace per la salute del cuore quanto l’esercizio-aerobico, come ad esempio praticare un’ora di jogging o concedersi una lunga camminata a ritmo sostenuto. Le donne coinvolte nello studio sono state 32. Le volontarie sono state divise in 3 gruppi: un gruppo di controllo, un gruppo legato all’assunzione di curcumina – sotto forma di integratore per via orale per un totale di 8 settimane – e un altro collegato invece allo svolgimento di attività fisica – un moderato esercizio aerobico per circa 3 settimane.

I risultati hanno parlato chiaro: l’assunzione della curcumina pareggia i conti con il fitness migliorando il flusso vascolare. I benefici si notano soprattutto nelle donne in menopausa, il che suggerisce che tanto la curcuma quanto il movimento fisico hanno il potere di migliorare il declino della funzione endoteliale causato dall’età. Un’unica accortezza: studi precedenti hanno dimostrato che per permettere alla curcumina di essere assimilata dal corpo, essa va mixata con altri elementi quali pepe nero, grassi derivanti da oli vegetali (come l’olio d’oliva, di cocco o di lino) o prodotti contenenti quercetina (quali il the verde, i frutti di bosco e l’uva rossa).

Curcuma: è meglio di un'ora in palestra, soprattutto per le donne

LEGGI ANCHE: CURCUMA: DIMOSTRATO CHE AIUTA MEMORIA, UMORE E ALZHEIMER

Photo credits Facebook

Commenti

commenti