Calvizie: una nuova terapia biologica funziona davvero

Contro calvizie e perdita di capelli, l’Idi di Roma ha messo a punto una nuova terapia che ha riportato buoni risultati: di che si tratta.

I capelli sono un patrimonio da custodire gelosamente ma la loro perdita a volte è inevitabile: può trattarsi di genetica o di terapie aggressive come la chemioterapia, fatto sta che diventare calvi può rappresentare un vero e proprio shock soprattutto per alcune categorie di persone: accettarlo è più difficile per le donne, le quali purtroppo non sono esenti dal problema, e dagli under 20, che vivono la caduta dei capelli come una sorta di mutilazione. Facile comprendere il motivo di un simile scombussolamento: i capelli sono da sempre un simbolo di forza e di virilità, un accessorio da sfoggiare e col quale farsi coraggio.

La calvizie, al contrario, viene percepita come un danno irreparabile alla propria immagine e alla propria identità personale. È per questo che alcuni scienziati dell’Istituto dermopatico dell’Immacolata (Idi) Irccs di Roma si sono soffermati sul tema alla ricerca di una soluzione. La buona notizia è che sono stati raggiunti buoni risultati ricorrendo ad un’innovativa terapia biologica e cellulare basata sull’infiltrazione di derivati del sangue. Sembra addirittura che la ricrescita dei capelli abbia coinvolto l’80 per cento dei pazienti trattati per alopecia androgenetica. I dati sono stati pubblicati sulla rivista americana Dermatologic Surgery e spiega come bisogna procedere, riconoscendo soprattutto il ruolo fondamentale delle piastrine.

Il procedimento consiste nel prelevare sangue al paziente; a quel punto il plasma – ricco di piastrine, globuli bianchi e fibrina – viene separato dal resto attraverso l’uso dell’emoconcentratore. Il plasma viene quindi iniettato nella zona della testa nella quale si è verificata la caduta di capelli. La terapia può essere usata più volte e non ha effetti collaterali, ad eccezione di alcuni casi di gonfiore o bruciore tra le 48 e le 72 ore successive, che tende comunque a risolversi spontaneamente. Il trattamento al momento è disponibile solo presso l’Idi di Roma ad un costo, in regime convenzionato, di 1500 euro.

Calvizie: una nuova terapia biologica funziona davvero

LEGGI ANCHE: CAPELLI BIANCHI: PERCHÈ SONO IL SEGNO CHE LA SALUTE NON VA BENE

Photo credit Facebook

Commenti

commenti