Tartufi vegan con semi e mirtilli: lo snack perfetto

I tartufi rappresentano un’ottimo snack da gustare a fine pasto, durante il pomeriggio (magari con un caffé) o persino a colazione. Un’alternativa più leggera e 100% vegan prevede l’utilizzo di semi e frutta secca con l’aggiunta di mirtilli, i quali si vanno a sommare al classico cacao amaro e, volendo alle scaglie di cocco. Per un risultato davvero gustoso ed interessante, ecco la semplicissima ricetta da seguire:

Ingredienti:

  • 200 g di semi di girasole, semi di zucca, semi di chia, nocciole, mandorle
  • 50 g di mirtilli secchi
  • 70 g di sciroppo d’acero
  • 100 g di cacao amaro in polvere
  • 50 g di farina di cocco
  • 20 g di latte vegetale

Mettere i semi e i mirtilli all’interno del frullatore o di un piccolo mixer. Frullare fino ad ottenere una poltiglia non troppo sottile. In una ciotola porre lo sciroppo d’acero, 1 cucchiaino di cacao amaro e il latte vegetale. Incorportare i tre ingredienti, poi versare il composto ottenuto sulla poltiglia di semi. Mischiare bene.

A questo punto l’impasto dovrebbe essere sufficientemente compatto per formare delle palline, le quali andranno passate nel restante cacao oppure nella farina di cocco. I tartufi saranno pronti per essere serviti visto che non necessitano di alcuna cottura. All’occorrenza possono essere conservati in frigo per qualche giorno.

Tartufi vegan con semi e mirtilli: lo snack perfetto

LEGGI ANCHE: FRULLATO SOSTITUTIVO DI UN PASTO: LA RICETTA PER PREPARARLO

Photo credits Instagram

Commenti

commenti