Argomento sesso: quali sono le leggi più strane al mondo

Il sesso viene regolato – anche – dalle leggi: quali sono le più strane al mondo, alle quali difficilmente si è portati a pensare…

Il sesso non è regolato solamente da stimoli, vita di coppia e battiti del cuore. Non a caso quando si parla di leggi, anche l’argomento sessuale diventa “rigoroso”. Andando in giro per il mondo ci si può ritrovare di fronte a dictat davvero particolari e difficili da immaginare. A Singapore, per esempio, vita ardua per i vicini di casa un po’ guardoni: non si può passare nudi vicino alla finestra perché verrebbe considerato atto osceno – il luogo è privato ma, essendo esposto al pubblico, sarebbe un crimine. Discorso simile in Cina: negli alberghi le donne si possono spogliare solamente in bagno.

In Libano è vietato avere rapporti sessuali con animali di sesso maschile (solo quelli!) mentre alle Hawaii è tutto lecito. A Londra è vietato fare sesso su una motocicletta parcheggiata, a Birminghan invece è illegale fare sesso sui gradini di una chiesa dopo il calar del sole, pena una multa di 25 sterline. In Guyana, nel Sud America, chi viene scoperto a fare sesso in acqua va incontro ad un triste destino: la coppia libidinosa viene dipinta, attaccata ad un asino, portata a fare un giro nel villaggio – probabilmente per ricevere il biasimo dell’intera comunità – e infine portata in periferia e intimata a non farsi più vedere.

Nella città di Cali, in Colombia, le mamme devono per forza sostare nella stanza delle figlie per la loro prima notte di nozze. In Alabama, Stati Uniti, il sesso orale è permesso solamente tra persone sposate (l’una con l’altro, ovviamente!). Nell’Idaho ancora oggi avere rapporti fuori dal matrimonio può causare una multa di 300 euro o addirittura 6 mesi di prigione. Va ancora peggio in Indiana, dove gli uomini devono stare ben attenti e controllarsi: è illegale avere erezioni evidenti in pubblico, anche se queste sono celate da slip e pantaloni. Puritani anche in Nebraska e Texas, dove rispettivamente è vietato sposare una persona affetta da malattia venerea e possedere dei sex toys. Esatto opposto in Minnesota, dove palpare il sedere a qualcuno non viene nemmeno considerata una molestia sessuale.

Argomento sesso: quali sono le leggi più strane del mondo

LEGGI ANCHE: SESSOMETRO: 7 SEGNALI CHE INDICANO QUANTO CI SAI FARE

Photo credits Facebook

Di leggi che regolino il sesso si parla molto, ultimamente.

Che si tratti della definizione di stupro, dell’età del consenso o, peggio, dei paesi in cui i rapporti tra omosessuali sono ancora illegali, il privato è pubblico e viene trattato ampiamente nel diritto di tutto il mondo.

Ecco quali sono alcune tra le leggi sul sesso più strane nei vari paesi.
Singapore

Nell’isola-stato del sud-est asiatico non si può stare nudi vicino alla finestra. Infatti, apparire senza vestiti in un luogo privato che sia però “esposto al pubblico” è un crimine.

Una legge simile c’è anche in Cina, dove le donne non possono camminare nude nelle stanze degli hotel e possono spogliarsi soltanto in bagno.
Libano

È vietato avere rapporti sessuali con animali. Ma solo con quelli di sesso maschile, per qualche non meglio precisato motivo.
Perù

In Perù, fino agli anni ’70 i cuochi non potevano cucinare usando salsa chili o spezie piccanti perché il governo aveva paura che l’uso delle spezie avesse un effetto eccitante e afrodisiaco sugli internati.
Regno Unito

A Londra è vietato fare sesso su una motocicletta parcheggiata. Non è ben chiaro se il divieto valga anche nel caso in cui uno riuscisse ad accoppiarsi su una moto in corsa.

A Birminghan, invece, è illegale fare sesso sui gradini di una chiesa dopo il calar del sole. Chi commette questo crimine molto specifico va incontro a una multa di 25 sterline.
Guyana

In una delle città del piccolo paese del Sud America, Georgetown, la punizione per chi viene scoperto nell’atto di fare il bagno in uno specchio d’acqua pubblico nudo è molto specifica: il criminale viene ricoperto di pittura, portato nella periferia della città e lasciato a sé stesso.

Ancora peggiore quanto accade a chi viene scoperto a fare sesso in acqua: in questo caso i due vengono dipinti, attaccati a un asino e poi portati a fare un tour del villaggio, poi portati in periferia e intimati di non mettere più piede in città.
Colombia

Nella città di Cali è richiesto per legge che le madri siano presenti nella stanza delle figlie per la loro prima notte di Nozze.
Nepal e Bangladesh

In questi due paesi asiatici è proibito guardare film che mostrano simulazioni di sesso o gli organi genitali di donne e uomini.
Stati Uniti

Con i loro 50 stati che portano con sé altrettante leggi specifiche su un grandissimo numero di temi, è naturale che negli Stati Uniti si trovino delle leggi quantomeno bizzarre quando si parla della camera da letto – alcune delle quali dimostrano ancora un certo bigottismo.

In Arizona, per esempio, l’adulterio è ancora illegale, mentre in Alabama il sesso anale e orale è legale soltanto tra persone sposate. In Georgia, invece, queste due pratiche sono illegali in qualsiasi caso. In Massachusetts, è solo “la sodomia” a non essere permessa.

In California i cuscini a forma di seno non possono essere venduti vicino alle autostrade, mentre in certi posti in Colorado è illegale fare sesso con il proprio partner in un fiume o in un torrente. A Fargo, nel Nord Dakota, fare il bagno nudi nel Red River è invece illegale solo tra le 8 del mattino e le 9 di sera.

Nell’Idaho, ancora oggi avere rapporti fuori dal matrimonio può portare a 300 euro di multa o 6 mesi in prigione. In Sud Carolina è illegale invece sedurre qualcuno promettendo loro di sposarli.

Nell’Indiana, è illegale avere erezioni evidenti in pubblico, anche se attraverso mutande e pantaloni.

In Louisiana si può tranquillamente correre nudi, a meno che non lo si faccia con “intento lascivo”.

In Maryland i preservativi si possono vendere nei distributori automatici soltanto in posti dove viene venduto anche alcool. In Pennsylvania, invece, è illegale in generale.

Nello stato del Mississipi si può insegnare l’uso dei contraccettivi durante i corsi di educazione sessuale, ma è espressamente vietato dimostrare il funzionamento di un preservativo in classe (anche soltanto su una banana).

Sempre parlando di educazione sessuale, in Oklahoma è obbligatorio insegnare agli studenti che l’AIDS viene soprattutto a chi ha rapporti omosessuali.

In Michigan, sedurre e “corrompere” una donna nubile è punibile con la reclusione, fino ai cinque anni.

Nel Minnesota potete palpare il sedere a qualcuno senza che questo venga considerato molestia sessuale.

In Nebraska è vietato sposarsi a chiunque abbia una malattia venerea.

In Texas è illegale possedere sei o più “strumenti osceni”, ovvero sex toy.

A Tremont, nello Utah, è vietato fare sesso mentre si guida un’ambulanza. In un’altra cittadina del Vermont, Beanville, è illegale vendere o distribuire mappe che contengano pubblicità “dalla natura sporca e lasciva”.

Alle Hawaii non esiste alcuna legge che impedisca il sesso con animali.

Commenti

commenti