Torta rustica con carote e cetrioli: la ricetta fresca, vegan e light

Con le torte rustiche si può spaziare da un sapore all’altro, scegliendo e mixando gli ingredienti che più soddisfano le proprie esigenze. Volendo optare per un piatto fresco, vegan e leggero si può realizzare una sorta di crostata salata con yogurt, carote e cetrioli. Facile da preparare e con ingredienti economici, rappresenta un’ottima scelta soprattutto nei mesi più caldi dell’anno. Il tempo di preparazione ammonta a circa 20 minuti e ce ne vogliono più o meno 40 per la cottura.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 panetto di pasta brisée
  • 170 g di yogurt greco (si può anche sostituire con una variante vegan)
  • 200 g di cetrioli
  • 100 g di carote
  • q. b. di olio evo
  • q. b. di sale

Stendere la brisée per renderla alta 2-3 millimetri. Pulire gli ortaggi, tagliarli a pezzettini e tritarli finemente (se possibile ci si può aiutare con un robot da cucina). Trasferirli in una ciotola e mescolarli con lo yogurt, l’olio e un pizzico di sale. Prendere la pasta in eccesso e creare delle strisce strette e lunghe con le quali si andrà a decorare superficialmente la torta rustica. Farcire la base con il composto a base di yogurt, carote e cetrioli appena preparati.

A questo punto si può procedere con la cottura. Mettere in forno caldo a 200 gradi per circa 40-45 minuti o comunque fino a doratura. Una volta ultimata la cottura si può sfornare la torta rustica (meglio farla riposare 10 minuti nel forno aperto), poi far raffreddare completamente prima di servire. La torta rustica va mangiata tiepida o fredda, il che la rende un’idea utile per tutte le occasioni: da mangiare in casa, per una cena con gli amici, da portare al lavoro o persino in spiaggia. Qualora dovesse avanzare, è possibile conservarla in frigorifero per un massimo di 24-30 ore.

Torta rustica con carote e cetrioli: la ricetta fresca, vegan e light

LEGGI ANCHE: GAZPACHO CON CRESCIONE E MENTA: LA RICETTA ESOTICA DA PROVARE

Photo credits Pinterest

Commenti

commenti