Dipendenza da dolci: sintomi, cause e rimedi

Cerchiamo di capire cosa succede nel nostro corpo e nel nostro cervello quando diventiamo dipendenti da dolci, un disturbo che comporta anche delle crisi d’astinenza molto simili a quelle che si verificano quando si dipende da sostanze stupefacenti, fumo o alcol

La dipendenza da dolci consiste in un bisogno mentale e fisico di consumare continuamente cibi e bevande che contengono molti zuccheri. Generalmente i sintomi principali dell’astinenza da zuccheri consistono nell’irritabilità, nell’ansia, nell’eccessivo sudore, nella nausea, nelle vertigini e in una sensazione di svenimento. Cosa fare per rimediare?

Sintomi

  • incapacità di controllarsi – i dipendenti da dolci non riescono a controllare l’impulso di mangiare dolci in qualsiasi momento della giornata, anche di notte e anche se sono a stomaco pieno;
  • mangiare di nascosto – spesso le abbuffate di zuccheri avvengono di nascosto, perché l’individuo che soffre di questa dipendenza si vergogna;
  • senso di colpa – spesso i dipendenti da dolci soffrono di sensi di colpa che subentrano subito dopo aver mangiato a dismisura.
  • incapacità di controllo in caso di problemi di salute – chi soffre di dipendenza da dolci può anche soffrire di obesità e di patologie che interessano il metabolismo, come il diabete
  • assuefazione – la dipendenza  si riscontra anche dal fatto che subentra l’assuefazione. Chi è colpito dalla patologia tende a cercare quantità di dolci sempre maggiori.

Cause

Possiamo individuare varie cause che stanno alla base dell’insorgenza della dipendenza da dolci:

  • alimentazione scorretta – chi è affetto dalla patologia tende ad alimentarsi in modo sregolato
  • effetto consolatorio dei cibi dolci – le cause sono anche psicologiche, perché in alcuni soggetti si instaura la tendenza a trovare nei dolci una consolazione dallo stress o dai disagi;

Come guarire

 Per rimediare alla dipendenza da dolci bisogna adottare uno stile di vita sano:

  • alimentazione corretta – bisogna consumare anche cibi ricchi di fibre, evitando di eliminare di colpo e totalmente gli zuccheri, per evitare le crisi d’astinenza;
  • idratazione – è importante, bere acqua a sufficienza, per mantenere l’organismo idratato e per raggiungere più rapidamente il senso di sazietà;
  • attività fisica – liberarsi dallo stress e dalle dipendenze comporta anche la pratica regolare di attività fisica

Dipendenza da dolci: sintomi, cause e rimedi

Photo Credits Pixabay

Commenti

commenti