Dieta del bicchiere: dimagrire (divertendosi) in 2 settimane

La dieta del bicchiere piace perché permette di eliminare i chili di troppo in modo facile e veloce: il bicchiere è l’unità di misura ideale per dimagrire divertendosi, ma qual è il menù da seguire?

Se si desidera perdere qualche chilo e sfoggiare un fisico immediatamente più snello si può ricorrere alla dieta del bicchiere, un metodo che sta acquisendo sempre più consensi per la facilità con la quale ci si deve rapportare al cibo. Prima di tutto va apprezzata la semplicità con la quale si decidono le porzioni: niente bilancia, l’unica unità di misura è il bicchiere che dà il nome al regime ipocalorico.

Il bicchiere da usare è il classico da acqua, da circa 200 ml. La dieta va portata avanti per 2 settimane, facendo attenzione a non sgarrare e ad alternare tutti gli alimenti proposti. A seguire il menù da tener presente. In aggiunta, due raccomandazioni: si devono bere fino a 8 bicchieri di acqua e fare una passeggiata di un’ora ogni giorno.

  • Colazione: 1 bicchiere d’acqua con il succo di un limone intero. Dopo 10-15 minuti un caffè o un the senza zucchero, 1 bicchiere di latte scremato, 1/2 bicchiere di muesli senza zucchero o cereali
  • Spuntino: 1 bicchiere di frutti rossi a scelta tra mirtilli, more e ribes
  • Pranzo: un’insalata di lattuga condita un cucchiaino di olio, aceto e un pizzico di sale. 1 bicchiere di pasta – da misurare da cruda – di medio formato (pennette, mezze maniche o rigatoni possono andare bene), condita con 2 bicchieri di pomodori o finocchi o zucchine o funghi o peperoni o germogli altra verdura purché sia cruda, un cucchiaino di olio e aromi a scelta. La pasta può essere sostituita da un bicchiere di riso integrale oppure cereali integrali – da misurare da cotti – più le verdure crude per condire. Per finire, un bicchiere di frutta senza zucchero (a scelta, tranne la banana)
  • Spuntino: un bicchiere di yogurt scremato
  • Cena: 1 bicchiere di fiocchi di latte scremato oppure 1 bicchiere di tonno al naturale oppure di carne in scatola (tipo Simmenthal) oppure un bicchiere di legumi già lessi a scelta oppure un bicchiere di gamberetti già lessati. In aggiunta, verdure a volontà condite con un cucchiaino di olio, aceto o limone a volontà, spezie ed erbe trite. Le verdure da preferire sono quelle crude. Si può consumare un bicchiere di sottaceti a scelta da mischiare con le verdure e, come ricompensa, 1/2 bicchiere di vino secco a scelta oppure un bicchiere di frutti rossi con un piccolo cucchiaio di gelato bianco alla soia

Dieta del bicchiere: dimagrire (divertendosi) in 2 settimane

LEGGI ANCHE: COLAZIONE E DIETA, 5 ERRORI DA EVITARE PER DIMAGRIRE DAVVERO

Photo credits Facebook

Commenti

commenti