Infermiera dimentica un phon acceso e causa l’amputazione ad un neonato

Tragico caso di malasanità: un’infermiera dimentica un phon acceso vicino ad un neonato di appena 4 giorni, causando l’amputazione della sua gamba.

Un’infermiera ha molte responsabilità, soprattutto se si trova a lavorare nel reparto di neonatologia. Per questo motivo ciò che è accaduto in una struttura di Zhumadian, in Cina, è ancora più grave. L’infermiera aveva il compito di lavare 3 neonati, per poi asciugarli con un apposito phon. Peccato però che al termine dell’operazione sia stata chiamata in un’altra stanza e l’abbia lasciato acceso vicino ad uno dei piccoli. Ad accorgersi di quanto stava accadendo è stato un chirurgo durante il suo giro di controllo, due ore dopo. Quell’arco temporale era stato decisamente troppo lungo e il getto caldo dell’apparecchio aveva ormai bruciato la pelle di quel bimbo di soli 4 giorni.

I tessuti erano ormai rotti e l’unica mossa possibile è stata quella di amputare la gamba. È andata meglio agli altri bambini presenti nella stanza, i quali hanno riportato delle bruciature più lievi destinate a guarire nel giro di poco tempo. Le telecamere di sorveglianza dell’ospedale hanno riportato un dettaglio ancora più grave: nella stanza era entrata anche un’altra infermiera, eppure la sua superficialità le ha impedito di accorgersi di quanto stava accadendo. Insomma, avrebbe potuto correggere il madornale errore compito dalla collega ma, presa da altre faccende, nemmeno lei è riuscita a mettere in campo la giusta prontezza.

L’ospedale ha licenziato entrambe le infermiere ed ha rilasciato delle scuse ufficiali alle famiglie dei bambini coinvolti nell’incidente. Inutile dire che i genitori del piccolo che ha subìto l’amputazione non si sono accontentati delle scuse e si sono dimostrati preoccupati per il futuro del figlio, destinato a non poter mai camminare. Il management si è impegnato a pagare tutte le spese mediche conseguenti al fatto, tuttavia i genitori restano dubbiosi su quali potranno essere le conseguenze economiche, psicologiche e sociali di una simile tragedia. Di fatto il piccolo è condannato a vivere senza una gamba e il suo tenore di vita è apparso già compromesso dopo soli 4 giorni dal parto.

Infermiera dimentica un phon acceso e causa l'amputazione ad un neonato

LEGGI ANCHE: BAMBINO AUSTISTICO SI FA CURARE SOLO GRAZIE ALLA MASCHERA DI DART FENER

Photo credits Facebook

Commenti

commenti