Crema Budwig che accelera il metabolismo: come si prepara

La dottoressa Kousmine, esperta di nutrizione, ha ideato la cosiddetta crema Budwig per fare colazione: contiene una serie di super-cibi che accelerano il metabolismo, ma come si prepara e quali benefici ci sono per la linea?

Ormai è noto a tutti quanto la colazione sia importante, da un punto di vista nutrizionale, nel bilancio della giornata. Essa resta il pasto più importante poiché fornisce le energie e i nutrienti per cominciare tutte le attività quotidiane, ecco perché oltre a non saltarla mai bisogna fare attenzione a ciò che si consuma. La dottoressa Catherine Kousmine, esperta di nutrizione, ha ideato un metodo di dimagrimento famoso in tutto il mondo che si basa su una particolare ricetta da fare proprio a colazione.

Si tratta della cosiddetta crema Budwig, facile da preparare ma soprattutto ricca di proprietà. Tutti gli ingredienti devono essere freschi e le loro caratteristiche fanno intuire l’immenso potenziale del piatto: si tratta di super-cibi capaci di riattivare il metabolismo e fornire al corpo tutto ciò di cui ha bisogno (Omega 3, Omega 6, proteine, fibre, sali minerali, carboidrati dal basso indice glicemico, etc). Il tutto, ovviamente, con pochissime calorie.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di semi oleosi (mandorle, zucca, girasole, nocciole o noci)
  • 2 cucchiai di olio di semi di lino
  • 1 cucchiaio di cereali integrali
  • 2 cucchiai di yogurt (oppure ricotta o tofu)
  • il succo di mezzo limone
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 frutto di stagione

La preparazione è semplice: bisogna macinare i semi oleosi e i cereali integrali con il mixer, poi frullare anche gli altri ingredienti e versate il tutto in una ciotola, mescolando fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. L’ideale è consumate la crema Budwig 20-30 minuti dopo il risveglio, non appena viene preparata, accompagnandola ad una tazza di the verde. Tornare in forma sarà più semplice che mai.

Crema Budwig che accelera il metabolismo: come si prepara

LEGGI ANCHE: DIMAGRIRE: QUANTO MANGIARE A COLAZIONE PER RIUSCIRCI DAVVERO

Photo credits Facebook

Commenti

commenti