Jessica, salva dall’obesità per un divorzio e una corsa da 10 km

Jessica aveva sempre avuto problemi di peso: è riuscita ad uscire dall’obesità allenandosi per una corsa da 10 km e oggi può raccontare la sua storia a lieto fine.

Jessica Horton aveva sempre combattuto con la bilancia: era la classica ragazza cicciottella che, crescendo, si era tenuta alla larga dallo sport. Inoltre a 10 anni alla mamma fu diagnosticato un tumore che la condusse alla morte e per Jessica quella fu la goccia che fece traboccare il vaso: il cibo divenne la sua consolazione e il peso cominciò a salire fino a raggiungere l’obesità. Poi però per fortuna la vita le ha offerto una via di fuga. Tutto è nato da un evento poco piacevole: la separazione dal marito, avvenuta quando aveva 30 anni.

Jessica ha pensato che lo scombussolamento dato dal divorzio poteva darle la forza di prendere finalmente in mano la sua vita: non era mai stata così motivata, tant’è che prese la decisione di correre con l’obiettivo di arrivare a 10 km. Ovviamente per farlo serviva un duro allenamento, anche perché per lei quella distanza equivaleva ad un vero e proprio miraggio. Il primo giorno corse solo 30 secondi, il giorno dopo arrivò a 1 minuto, ma poi le settimane seguenti aggiunse anche sedute di boot-camp e così via. Il cambiamento aveva ormai fatto il suo ingresso: allenarsi significava conoscere persone nuove, assumere abitudini di vita più sane, sentirsi meglio e prendersi cura del proprio corpo. Insomma, tutte cose che aveva trascurato ma che in quel momento la facevano stare bene.

Per correre il primo miglio a Jessica servì un mese, ma il resto fu in discesa. Per dimagrire non voleva seguire una vera e propria dieta, ma ormai la sua mente era cambiata. Prima di tutto aveva smesso di dividere il cibo in ‘buono’ e ‘cattivo’: meglio mangiare tutto, purché con moderazione. Il gruppo motivazionale Shape’s che aveva trovato on-line era di supporto, aiutandola tutte quelle volte in cui falliva e avrebbe voluto abbandonare tutto. Un anno e mezzo dopo, Jessica ha perso circa 42 chili e continua a correre 3 volte a settimana. “Il mio corpo non è perfetto ma posso guardarmi allo specchio ed essere orgogliosa di me stessa. Non mi odio più. Si può essere obesi e fuori forma ma cambiare vita è possibile: basta alzarsi dal fondo e ricominciare”, ha detto.

Jessica, salva dall'obesità per una corsa da 10 km

LEGGI ANCHE: PERDE 60 CHILI IN UN ANNO: VOLEVA VENIRE BENE NELLE FOTO DI NOZZE

Photo credits Instagram

Commenti

commenti