Enterogermina sotto accusa, alcuni lotti ritirati: quali e perché

Alcuni lotti di enterogermina sono stati ritirati in quanto potrebbero rivelarsi pericolosi per la salute dei consumatori: quali e perché, tutte le info pratiche.

L’enterogermina (AIC 013046053) è un probiotioco da banco estremamente comune, utilizzato da moltissime persone per rinforzare e ricostruire la flora batterica intestinale (soprattutto dopo una malattia, un’intossicazione oppure un viaggio esotico). Spesso viene somministrato insieme ad un antibiotico, così da completare il processo di guarigione senza che l’apparato digerente venga sottoposto al massacro. Di recente, tuttavia, si è parlato di enterogermina per un altro motivo: è avvenuta una segnalazione che lo definisce potenzialmente dannoso per la salute.

Tutto è partito all’inizio del 2018, quando è cambiata la regolamentazione sui nuovi limiti delle impurezze alimentari contenute negli eccipienti. L‘Agenzia italiana del farmaco (AIFA) ha così affermato che l’enterogermina non rispettava le nuove regole e la Sanofi ha preferito ritirarla dagli scaffali di tutte le farmacia italiane per un unico problema: in caso di utilizzo continuativo possono verificasi dei pericoli non inclusi nel foglietto illustrativo. Tali rimproveri hanno spinto la Sanofi, azienda farmaceutica che produce il probiotico, a disporre il ritiro preventivo allo scopo di evitare di portare alla cronaca eventuali problemi per i pazienti e consumatori.

I lotti interessati sono il numero 3029 con scadenza 08/2018; 2022 con scadenza 05/2019; 2034 con scadenza 10/2019; 2034A con scadenza 10/2019, 3058 con scadenza 08/2020. I lotti, come precisato dall’azienda, sono stati ritirati a scopo precauzionale e in via volontaria. Per chi fosse in possesso di una confezione appartenente a questi 5 lotti, i consigli da dare sono principalmente due: si può riportare in farmacia, al fine di ricevere un’altra confezione, oppure assumere il farmaco senza contraddire le indicazioni del foglietto illustrativo. Per ulteriori richieste e chiarimenti è stato disposto un numero verde, ovvero l’800536389.

Enterogermina sotto accusa, alcuni lotti ritirati: quali e perché

LEGGI ANCHE: BAYER DENUNCIATA PER LE PILLOLE YASMIN, YAZ E YASMINELLE: CAUSANO TROPPE TROMBOSI?

Photo credits Facebook

Commenti

commenti