Smettere di mangiare carboidrati, cosa accade nel corpo? Pro e contro

Molte persone evitano di mangiare carboidrati ma non sempre questa scelta si rivela esatta: cosa accade nel corpo quando si smette, tra molti pro e qualche contro.

Spesso i carboidrati vengono visti come i nemici della dieta ma non è affatto così. Andando più a fondo nella questione si può notare che il discorso è molto più ampio e che eliminarli del tutto dalla propria alimentazione può rivelarsi una decisione esagerata oltre che deleteria. Osservando cosa accade nel corpo quando si smette di mangiare carboidrati è possibile compilare una lista dei pro e dei contro piuttosto completa. Prima di tutto, tagliare i carboidrati può aiutare a dimagrire. Quella perdita di peso, tuttavia, è dovuta soprattutto alla perdita di liquidi. Al contrario, il rischio è quello di ingrassare. I carboidrati solitamente vengono sostituiti da grassi quali noci, avocado e formaggio, necessari per un’alimentazione completa ma da moderare nelle quantità.

Attenzione poi all’alito cattivo. Eliminare i carboidrati causa una secchezza della bocca generata dalla perdita di acqua oltre che un particolare stato chiamato chetosi (che si verifica quando il corpo non può più bruciare carboidrati e comincia con i grassi). Poco piacevole anche la sensazione di stanchezza. L’esperto sottolinea che nel momento in cui si eliminano i carboidrati dalla propria alimentazione, il cervello ha bisogno di tempo per adattarsi alla nuova situazione e i livelli di energia e reattività potrebbero essere a rischio. Tra i pro va annoverata una tendenza ad avere meno fame: l’importante è sostituire i carboidrati con cibi ricchi di sostanze nutritive o con i carboidrati complessi.

Smettere di mangiare carboidrati allontana anche il rischio di soffrire di diabete visto che essi spingono il pancreas a produrre insulina, in quantità superiore a quella che sarebbe necessaria. Attenzione però alle voglie che si scateneranno: potrebbero nascere nuovi desideri a base di zuccheri, l’importante è non cedere a questa potenziale dipendenza. In caso di mal di testa, nausea e spossatezza il rimedio è una maggiore idratazione. Infine, l’ultimo campanello d’allarme riguarda la perdita di capelli. Ma niente paura, l’effetto è leggero e soprattutto momentaneo.

Smettere di mangiare carboidrati, cosa accade nel corpo? Pro e contro

LEGGI ANCHE: LA PASTA NON FA INGRASSARE: COME INTEGRARLA NELLA DIETA

Photo credits Facebook

Commenti

commenti

!-- Composite Start -->
Loading...