Calvizie maschile, tecnica Prp a base di plasma: benefici, costi

Per contrastare la calvizie maschile esiste una terapia rivoluzionaria ed efficace: si tratta del PRP Capelli, che sfrutta il plasma ricco di piastrine per avere rapidamente una chioma più fluente. Come funziona, quanto costa.

Gli uomini devono fare i conti con le calvizie già dalla giovinezza: in alcuni casi la genetica presenta il conto moto presto e si cominciano a perdere i capelli. Prima di dire addio alla propria chioma fluente si può ragionare su quale soluzione adottare visto ormai si può contare su metodi rivoluzionari e molto efficaci. Rientra a pieno titolo in questa categoria la tecnica Prp, utile soprattutto nei casi di alopecia androgenetica – ovvero la progressiva miniaturizzazione del capello dovuta a cause genetiche o ormonali.

Con l’alopecia androgenetica risultano danneggiate le cellule germinali dalle quali ha origine il bulbo, per questo motivo i nuovi trattamenti mirano proprio a ripristinare l’attività di queste cellule. Il Prp – acronimo che sta per Plasma ricco di piastrine – sta facendo parlare molto di sé e consiste nell’iniettare nel cuoio capelluto un concentrato di fattori di crescita che derivano dal plasma sanguigno (prelevato dallo stesso individuo). I dati confermano l’entusiasmo nutrito nei confronti del Prp visto che si è rivelato efficace addirittura nell’80 per cento dei casi. Per questa grossa fetta di pazienti si è registrata una ricrescita sostanziale dei capelli mentre dolo un numero decisamente inferiore di persone non ha assistito ad alcun risultato degno di nota.

A parlare del Prp è stato il dottor Antonino Di Pietro, direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano, intervistato da La Stampa. L’esperto ha sottolineato che il trattamento risulta più utile se vi si ricorre nelle fasi iniziali: è così possibile arrestare la perdita dei capelli e al tempo stesso rinforzare quelli ancora presenti. Successivamente l’impresa diventa più ardua in quanto i bulbi si trovano ormai in una fase di atrofia. Ovviamente si consiglia di rivolgersi ad un centro specializzato, affinché si riceva un’adeguata visita che tenga conto della propria situazione in ogni singolo dettaglio. Il costo varia da caso a caso ma si parla di circa 200-400 euro a seduta. Solitamente 3 sedute sono sufficienti per ottenere buoni risultati ma probabilmente servirà poi una seduta annuale di richiamo per continuare a contrastare il diradamento genetico.

Calvizie maschile: nuova tecnica rivoluzionaria a base di plasma

LEGGI ANCHE: NASCE CON I CAPELLI BIANCHI MA NON È ALBINO: UNA STORIA SPECIALE

Photo credits Facebook

Commenti

commenti