Mara Venier a dieta: “Mangerei un babà! Magrezza non significa bellezza…”

La data della serata di Miss Italia 2016 si avvicina e Mara Venier ha deciso di arrivare al meglio a quell’appuntamento. La conduttrice si è messa a dieta ma i sacrifici a tavola non sono così facili da portare avanti…

Mara Venier è da sempre una donna formosa, con un corpo pieno di curve piuttosto che ‘tutto ossa’. Ora, a 65 anni compiuti, la conduttrice ha sentito la necessità di mettersi a dieta e di perdere qualche chilo. Il suo intento probabilmente è quello di approfittare della pausa estiva per arrivare in forma al primo appuntamento della stagione 2016/2017: Miss Italia. La Venier farà parte della giuria insieme a Raoul Bova e Vincenzo Salemme, e non manca poi molto alla data X.

Per dimagrire, inutile dirlo, bisogna mangiare meno e tagliare qualche ‘peccato di gola’. Proprio quest’ultimo punto è ciò che le fa sentire la maggior nostalgia. Su Instagram è arrivato uno sfogo dopo soli 3 giorni di dieta: “Buongiornooooooo….. oggi terzo giorno di dieta… mi mangerei adesso il mio fantastico salame di cioccolato…. un babà al rum….. E una fetta di torta cheesecake…..”.

Mara Venier si mette a dieta: "Mangerei un babà! Magrezza non significa bellezza..."

Nonostante i segni di cedimento della sua forza di volontà (conditi da una bella dose di ironia), la Venier vorrà apparire in forma ma non ha certamente l’obiettivo di diventare magrissima. Ad escluderlo sono alcune recenti dichiarazioni rilasciate a Tiscali: “Ogni donna ha un’idea di come deve essere fatta la propria fisicità. Io ad esempio magra non mi piaccio e non mi sono mai piaciuta. Mi piaccio un po’ in carne”.

Quanto agli ideali di bellezza in generale, la Venier non ha alcun dubbio: “Bellezza non equivale a magrezza assoluta. Il mio prototipo di bellezza femminile è una donna tipo Sabrina Ferilli o Monica Bellucci. […] Una donna non è fatta solo di forme ma anche di carisma, simpatia e intelligenza. Un ultimo commento, infine, è stato riservato al concetto di ‘curvy’, categoria che anche quest’anno troverà spazio nel concorso di Miss Italia (LEGGI ANCHE: MISS ITALIA 2016, LA STORIA DI DIANA, EX OBESA ORA CURVY: “RAGAZZE VI PREGO AMATEVI”): Le donne curvy? Io le chiamo semplicemente ‘donne normali’. Perché per me la taglia 48 è normale. Semmai a non essere normale è la 38″.

Photo credits Facebook

Commenti

commenti