Come le star

Giorgia Palmas, camminare sulla sabbia è la migliore palestra

La spiaggia non vuol dire solo bagni, tintarella e riposo. Anche chi è in cerca del meritato riposo tra un impegno lavorativo e l’altro farebbe bene ad alzarsi ogni tanto dal proprio asciugamano e posare libro, cellulare o parole crociate per fare una bella passeggiata sul bagnasciuga. Sì perché la battigia offre la miglior palestra del mondo, in grado di tonificare, rilassare, migliorare l’umore e consentire un’abbronzatura più omogenea in un sol colpo. Oltre quelli del fitness all’aria aperta, i benefici di camminare vicino il mare o, meglio ancora dove l’acqua arriva appena sotto le ginocchia, sono ben visibili ad esempio nel corpo statuario della showgirl e conduttrice Giorgia Palmas, la quale, da sarda doc, non perde occasione per trascorrere qualche ora sull’amata sabbia.

Oltre ad aggiornare puntualmente i suoi seguaci tramite i social con immagini che la ritraggono vicino le acque cristalline della sua isola e che non fanno altro che alzare le temperature già infuocate di questa torrida estate, l’ex velina ha più volte dichiarato di approfittare dei tempi morti del suo lavoro e delle ferie per raggiungere la spiaggia più vicina e fare lunghe passeggiate che la ricarichino, fisicamente ed emotivamente. In effetti, camminare a piedi nudi sulla sabbia è molto utile: innanzitutto si dà vita a un massaggio naturale in grado di eliminare il senso di stanchezza e di pesantezza alle gambe e, in generale, a tutto il corpo. Ma non solo, dallo stare all’aria aperta e in riva al mare ne trae beneficio anche l’umore, senza contare che, visto che come è ovvio sulla sabbia si fa più fatica a camminare, vengono bruciate più calorie.

Giorgia Palmas, camminare sulla sabbia è la migliore palestra

I vantaggi del camminare in spiaggia sono notevoli anche per quanto riguarda la postura e la salute degli arti inferiori che, tutto l’anno rimangono chiusi nelle scarpe. L’instabilità della sabbia permette al piede di ricevere stimoli insoliti ai quali deve far fronte e quindi lavorano automaticamente anche muscoli e articolazioni, fino ad arrivare alla colonna vertebrale che si adatta di conseguenza. Per ottenere benefici rilevanti bastano trenta minuti al giorno a passo sostenuto, senza arrivare necessariamente alla corsa ed evitando anche la fatica di praticare sport come racchettoni o beach volley. Glutei, gambe e addome saranno grati, così come migliorerà il sistema cardiovascolare. Meglio ancora sarebbe alternare il bagnasciuga all’acqua non troppo alta perché il passaggio dal caldo al freddo, e viceversa, favorisce la circolazione linfatica combattendo il gonfiore alla gambe e alle cosce.

Foto by Instagram

Redazione

Bellezza, dieta, fitness, chirurgia e ricette: tutto questo è Velvet Body! Vi diamo consigli e suggerimenti per il benessere interiore ed esteriore.
Back to top button
Privacy