Torta di mele con pane raffermo: un dessert per riciclare in cucina

La torta di mele è uno dei più classici dessert, buono sia a fine pasto che a colazione. Non tutti sanno, però, che per prepararla si può utilizzare anche il pane del giorno prima. Insomma, un’idea diversa dal solito per non sprecare proprio nulla in cucina e gustarsi un dolce più appetitoso che mai. La difficoltà è bassa mentre bisogna mettere in conto una mezz’ora per la preparazione e 20 minuti per la cottura.

Ingredienti:

  • 1 kg di mele
  • 120 g. di zucchero di canna
  • ½ cucchiaino di cannella
  • acqua
  • 50 gr. di burro
  • 2 cucchiai di latte
  • 180 gr. di pane raffermo

Sbucciare e tagliare a fettine le mele, farle cuocere in una padella con il coperchio per 8-10 minuti insieme a 60 g di zucchero di canna, alla cannella e a mezzo cucchiaino di acqua. In una pentola far sciogliere il burro e il latte, quindi aggiungere 180 g di pane raffermo grattugiato e altri 60 g di zucchero di canna. Mescolare per amalgamare bene il composto.

Rivestire con la carta da forno una tortiera e versare prima metà dell’impasto, poi lo strato di mele e infine l’altra metà dell’impasto. Mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti. Una golosa alternativa consiste nel sostituire la cannella con il cioccolato fondente sminuzzato.

Torta di mele con pane raffermo: un dessert per riciclare in cucina

LEGGI ANCHE: TORTA DI MELE IN PADELLA, PRONTA IN POCHI MINUTI

Photo credits Pinterest

Commenti

commenti