Sesso in calo: le coppie ne parlano ma non lo fanno. Perché?

Le coppie parlano di sesso ma i dati mostrano una realtà ben diversa: il numero dei rapporti è scesa del 10 per cento, la natalità è bassa ma lo sono anche le vendite di preservativi, in aumento invece quelle dei vibratori. Cosa sta succedendo?

I dati relativi al sesso mostrano uno scenario complesso che può essere riassunto in un’unica parola: crisi. Il rapporto Coop 2017 parla del 10 per cento in meno di rapporti, mentre il 9 per cento degli italiani in età sessualmente attiva non lo pratica da più di sei mesi. L’acquisto di profilattici dal 2016 è sceso del 6 per cento e quello della pillola ha mostrato invece una flessione del 3,7 per cento. Ciò però non è affatto legato ad una maggior natalità, visto che nascono ogni anno 12mila bambini in meno rispetto all’anno precedente. Più florido il business di chi ‘vuole fare da solo’, ovvero la vendita di vibratori. Su Google, tuttavia, la ricerca di parole pornografiche è calata del 40 per cento.

Insomma, un fallimento su tutta la linea. Di sesso si parla, non non se ne fa. E a quanto pare non importa essere in coppia oppure single, come non importa nemmeno l’età. Il trend generale segnala una perdita di fiducia ma probabilmente c’è di più: tra i 35 e i 40 anni, solo 3 coppie su 10 hanno più di un rapporto a settimana e in 1 matrimonio su 4 il sesso non si fa mai. Il Corriere della Sera ha provato a chiedere il motivo ai diretti interessati e la prima ragione uscita fuori dai loro racconti è stata una difficoltà oggettiva che fotografa gli italiani: poche risorse economiche, poco tempo, impegni di lavoro e di famiglia che prendono il sopravvento.

Una coppia ha spiegato che avendo già 2 figli e vivendo in un appartamento di 90 m2 è complicato avere rapporti. Bisogna confidare sui nonni e su qualche raro momento in cui ‘il campo è libero’, altrimenti bisognerebbe ripiegare sul motel a 4 passi da casa. In quel caso però si dovrebbe mettere in conto anche la spesa per la stanza e per la babysitter, un esborso che incide sul ménage familiare. In alternativa non resta che aspettare le vacanze. Con tutti questi pensieri, facile capire dove siano finiti romanticismo, sensualità, erotismo e voglia di fare l’amore col proprio partner.

Sesso in calo: le coppie ne parlano ma non lo fanno. Perché?

LEGGI ANCHE: LEI NON VUOLE MAI FARE SESSO: I 7 MOTIVI PIÙ PROBABILI

Photo credits Facebook

Commenti

commenti