Nuova dieta del limone: pancia piatta e salute al top in 10 giorni

Sfruttare i benefici del limone si rivela una buona idea per ottenere un addome piatto, perdere qualche chilo e migliorare alcuni parametri quali sonno e dipendenze: in che consiste la dieta del limone di Stanley Burroughs.

Non è la prima volta che viene diffusa una dieta del limone. Se ognuna prevede un’alimentazione diversa è altrettanto vero che il punto di partenza resta il medesimo: sfruttare le proprietà del giallo agrume per depurarsi, sgonfiare la pancia, eliminare 4-5 chili e in generale migliorare le performance del corpo. D’altronde il limone si presta alla perfezione per tutti questi scopi in quanto riduce il senso di fame e favorisce il drenaggio nonché la conseguente riduzione della cellulite.

L’esperto di nutrizione Stanley Burroughs ha ideato una dieta del limone con l’obiettivo di curare alcune patologie dell’apparato digerente e dopo diversi tentativi ha pubblicato un libro, The Master Cleanser, nel quale spiega prima di tutto il funzionamento della dieta nei pazienti affetti da ulcera gastrica. Ancor più interessante, i pazienti manifestavano anche una perdita di peso in un arco temporale ristretto. Ovviamente le teorie hanno raccolto sia scetticismo che conferme, tra cui un altro libro – The Master Cleanse Experience – nel quale Tom Woloshyn parla della sua guarigione proprio con il metodo di Burroughs.

I benefici menzionati sono davvero numerosi: remissione della patologia, dimagrimento, miglioramento del sonno, della prospettiva e della lucidità, riduzione di certe dipendenze. Per seguire la dieta del limone è necessario prima di tutto preparare una bevanda composta da limoni, sciroppo d’acero puro, pepe di cayenna ed acqua. Il periodo di trattamento è di circa 10 giorni, durante i quali bisogna bere 6 bicchieri della sopracitata bevanda (in caso di fame si può arrivare anche a 12). Qualora si soffrisse di stitichezza si può ricorrere ad un lassativo per evacuare almeno 1-2 volte al giorno. Ma ecco un menù tipo da seguire:

  • Colazione: uno yogurt con frutta fresca e due cucchiai di avena
  • Spuntino: 8 mandorle e la bevanda a base di limone
  • Pranzo: mix di insalata fresca condita con succo di limone e 2 fette di pane integrale, oppure una zuppa di legumi o di verdure, oppure un’insalata di avocado e gamberetti conditi con succo di limone
  • Spuntino: frutta fresca o verdura cruda, oppure 3 biscotti d’avena più la bevanda al limone
  • Cena: petto di pollo o pesce alla griglia, frittata con verdure bollite, oppure 60 g di pasta integrale con le verdure

Nuova dieta del limone: pancia piatta e salute al top in 10 giorni

LEGGI ANCHE: LIMONE TAGLIATO A FETTE SUL COMODINO: QUALI BENEFICI?

Photo credits Facebook

Commenti

commenti