Stefano, un uomo che scopre di avere il cancro al seno: la forte decisione

Stefano Saldarelli ha scoperto di avere un cancro al seno, una patologia che credeva riguardasse solamente le donne: oltre alle cure, la sua decisione è stata quella di dedicarsi a informazione e prevenzione per tutti.

Stefano Saldarelli ha vissuto un’esperienza che mai si sarebbe immaginato di percorrere. Nell’agosto 2017 ha scoperto di avere un cancro al seno e la notizia lo ha turbato non poco. Non credeva che anche gli uomini potessero soffrirne, ritenendo che si trattasse di un affare solo femminile. La realtà dei fatti lo ha contraddetto, oltre a metterlo duramente alla prova. Stefano ha scoperto la sua malattia grazie alla moglie (fu lei a notare un rigonfiamento all’altezza del capezzolo sinistro) ma non è stato semplice, a sua detta, affrontare il calvario. Facile comprendere il disagio di lui, unico uomo in fila per una mammografia: le sue compagne di sventura erano donne che probabilmente facevano fatica a rapportarsi col suo malessere.

Per questo motivo il quarantottenne di Prato ha voluto raccontare la sua storia su un blog – stefanosaldarelli.com – e al tempo stesso lanciare una campagna di prevenzione con l’hashtag #cancroalsenomaschile. Questa forte decisione ha fatto bene in primis al diretto interessato: “Ho compreso che stavo generando qualcosa di importante, scaturito da grandi poteri: la conoscenza e consapevolezza di un male che mi ha toccato, che mi ha colpito personalmente e dal quale ho tratto un’esperienza e la necessità di raccontare o di comunicare questa esperienza“, ha scritto sul blog.

Il 5 dicembre 2017, dopo un referto di ‘tumefazione a sede mammaria sinistra’, Stefano è stato operato. L’esame istologico ha confermato la diagnosi temuta: si trattava di cancro al seno o, per la precisione, di carcinoma duttale infiltrante alla mammella. Gli fu consigliato un ciclo di chemioterapia di 12 sedute e la sua iniziale reticenza, dovuta al timore di perdere i capelli e di vedere altri effetti collaterali sul proprio corpo, fu vinta dal desiderio di guarire. Il passo successivo fu il blog, dove sfogarsi ma anche dove riportare percentuali e cifre che raccontano una malattia assolutamente reale. Infine, la campagna #cancroalsenomaschile in cui Stefano si mostra nudo in una foto in bianco e nero, con tutte le cicatrici causate dall’intervento e l’unica frase che conta davvero: “Il cancro al seno non è solo roba da femmine. Fai prevenzione”.

Stefano, un uomo che scopre di avere il cancro al seno: la forte decisione

LEGGI ANCHE: HA UN CANCRO AL SENO, VA DAL GURU NATUROPATA E MUORE A 46 ANNI

Photo credits Facebook

Commenti

commenti