Ansia, fobie, attacchi di panico: i rimedi naturali per tenerli sotto controllo

L’ansia colpisce tutti almeno una volta nella vita: si stima che siano circa due milioni e mezzo gli italiani che ne soffrono. Quando diviene sempre più frequente, può arrivare a compromettere la vita di tutti i giorni e costituire un problema molto serio. Prevenirla in modo naturale si può, ecco come.

Si svolgerà a Roma il prossimo 10 e 11 febbraio “Anxiety”,  un congresso internazionale organizzato da Italian Psychoanalitic Dialogues (IPD) e Neuropsychoanalytic Association (NPSA). Neuropsichiatri e psicoanalisti affronteranno il trattamento delle varie forme d’ansia, che possono manifestarsi come fobie, angosce, paure, attacchi di panico, e dei possibili trattamenti sia farmacologici che psicoterapeutici. Guarire si può, ma esistono anche alcune strategie di prevenzione. Ecco 7 consigli per non farsi prendere dall’ansia e riuscire a mantenere il controllo di sé.

1) MASSAGGI, STRETCHING E ATTIVITÀ FISICA. Le preoccupazioni tendono ad accumularsi in particolare a livello muscolare: è dimostrato che il calore aiuta a ridurre le tensioni muscolari che si concentrano spesso nell’area delle spalle. Quindi ogni tanto concedetevi un massaggio al collo. È utile anche praticare in modo regolare lo sport e lo stretching per eliminare contratture e ritrovare il benessere.

2) RESPIRAZIONE. Concentrarsi sulla respirazione e sull’aria che entra e che esce dal nostro corpo. Bastano pochi respiri profondi per ritrovare la calma.

3) OLII ESSENZIALI. Inspirare qualche goccia di olio essenziale di lavanda calma la mente e dà sollievo al mal di testa. Un flaconcino di olii essenziali come mandarino, arancio e limone da annusare nei momenti di malessere aiuta a stare meglio e restituisce vigore.

4) IDROTERAPIA. L’acqua risveglia la mente e ha un effetto rigenerante, per questo è importante concedersi almeno tre volte a settimana un bel bagno rilassante.

5) PROVARE A GRIDARE. Urlare tutto d’un fiato può rivelarsi davvero liberatorio, aiuta a sfogarsi e ci fa sentire subito più “leggeri”. Ovviamente è consigliabile farlo in un luogo isolato, per evitare di attirare l’attenzione delle persone circostanti.

6) ALL’ARIA APERTA. Camminare all’aria aperta abbassa i livelli di stress ed ansia, e il contatto con la natura è molto di aiuto. Ritagliatevi del tempo libero per fare una bella passeggiata al parco o al mare e vi sentirete rilassati e riposati.

7) TÈ E TISANE. Secondo diversi studi il tè verde ha effetti calmanti e antiossidanti. Una tazza al giorno di tè caldo o in alternativa di melissa, fiori d’arancio, lavanda e camomilla aiuta a rigenerare l’organismo.

ANSIA 2

Photo credits Facebook

Commenti

commenti