Brufoli, cellulare e wc: 3 cose che devi smettere di fare con loro [VIDEO]

Ci sono azioni quotidiane che possono sembrare banali ma che dovrebbero essere interrotte immediatamente. Il video in apertura ne mostra 3 di cui chiunque può dichiararsi “reo”: schiacciarsi i brufoli, ad esempio, è irresistibile ma sbagliatissimo. Colpa dei batteri che inevitalmente finirebbero con l’infettarlo, provocando magari infezioni ed allergie. Che dire poi dell’abitudine di addormentarsi vicino al proprio smartphone acceso? Oltre a rovinare il sonno bisogna fare i conti con delle onde continue che non fanno affatto bene al cervello né al resto del corpo. Lo smartphone non dev’essere portato nemmeno al bagno poiché in media prolunga di almeno 6-10 minuti la permanenza sul wc, esponendo così al rischio di emorroidi. Bastano queste motivazioni per smussare qualche angolo e abbandonare abitudini potenzialmente rischiose?

LEGGI ANCHE: 13 VESTITI PERICOLOSI PER LA SALUTE, QUALI SONO E PERCHÉ SOSTITUIRLI

Photo e video credits YouTube

Commenti

commenti