Obesità: se l’uomo mangia da solo raddoppia il rischio

Brutto colpo per l’ego degli uomini: se mangiano da soli, senza una donna accanto, le loro possibilità di avere problemi di obesità, ipertensione e colesterolo alto aumentano del 45 per cento.

Non per essere femministe ma se gli uomini rimangono soli, senza le attenzioni di una donna, hanno il 45 per cento di possibilità in più di sviluppare problemi legati a obesità, ipertensione o colesterolo alto. Questa la preoccupante valutazione emersa da uno studio dell’Università di Dongguk, Corea del sud, pubblicato sulla rivista Obesity Research & Clinical Practice. Il motivo è esattamente quello che si può pensare di primo acchito: gli uomini che mangiano da soli sono più predisposti a sviluppare tali patologie. E le donne? Possono verificarsi le stesse conseguenze negative ma per fortuna si arriva a livelli molto meno preoccupanti.

Il sopracitato studio ha preso in considerazione 7700 adulti e ha domandato loro la frequenza con la quale mangiano da soli. Ovviamente ciò si verifica molto più spesso fra le persone single rispetto a quelle che vivono in coppia, ai quali si somma la percentuale degli individui che mangiano in solitaria per motivi di lavoro. Quando ciò si verifica spesso, appunto, gli uomini tendono ad assumere abitudini alimentari sbagliate e a farsi coinvolgere da malattie altrimenti evitabili. Gli scienziati hanno preso come esempio la sindrome metabolica: per gli uomini che mangiano da soli c’è il 64 per cento di possibilità di esserne vittime, mentre le donne si fermano – per fortuna – al 29 per cento.

I ricercatori hanno cercato di proporre una soluzione semplice: idratarsi a fondo. L’acqua resta un preziosissimo alleato per la salute, inoltre una corretta idratazione risulta di fondamentale importanza sia quando si parla di ingerire la giusta quantità di cibo sia quando si tratta di preservare la salute generale dell’organismo. Numerosi studi hanno confermato che bere prima dei pasti permette di tenere a freno la fame (quindi anche le calorie) regolando così l’alimentazione e diminuendo al tempo stesso il rischio di malattie.

Obesità: se l'uomo mangia da solo raddoppia il rischio

GUARDA ANCHE: PRESADIRETTA: “I MASCHI SI STANNO FEMMINILIZZANDO. AUMENTA LA STERILITÀ E IL PENE È PIÙ CORTO” [VIDEO]

Photo credits Facebook

Commenti

commenti