Chirurgia estetica, i trend del 2018 sono zigomi da selfie e trapianto di barba

La chirurgia estetica non è più un tabù e vi ricorrono senza timori sia le donne che gli uomini: quali sono i trend del 2018.

In tema di chirurgia estetica il 2017 ha tracciato delle linee che sembrano destinate ad essere ricalcate anche per tutto il 2018. L’idea di fondo è la stessa: il ritocco deve esserci ma al tempo stesso deve essere piccolo e poco invasivo. Dalle dichiarazioni rilasciate all’Ansa da Raffaele Rauso, past president della Federazione Italiana Medici Estetici (Fime), è possibile stilare un elenco dei trend previsti per il nuovo anno.

Gli interventi più gettonati saranno le punture sciogligrasso (si tratta di una delle principali novità sperimentate dagli italiani a partire da maggio 2017 ed è stata apprezzatissima dal pubblico visto che una semplice iniezione distrugge il grasso in eccesso. Si utilizza soprattutto per il doppio mento ma è utile per eliminare anche i depositi di grasso presenti in altre parti del corpo), gli zigomi da selfie e il trapianto di barba, a voler ben interpretare le richieste arrivate quest’anno e proiettate, appunto, anche nel 2018. Rauso ha fornito dettagli precisi circa i desideri espressi dai suoi pazienti: “Vogliono migliorare il proprio aspetto, senza lunghe degenze post-operatorie, ottenendo risultati naturali”.

Molto gettonata la criolipolisi, tecnica adottata per rimuovere gli accumuli adiposi. Quando si vogliono ottenere degli zigomi pronunciati si preleva il grasso dalle guance e lo si applica sulla zona desiderata: “È senza dubbio uno dei trend emergenti ma da praticare con estrema attenzione, solo in alcuni casi”, ha affermato Rauso. Quanto agli uomini, tra le nuove tendenze c’è il trapianto di barba. Sempre più uomini decidono di farsela crescere ma spesso il risultato non è il top a causa dei peli che non crescono in modo omogeneo su tutto il volto. Il trapianto appare così la soluione più diretta ed efficace. Infine, richiesto anche il rinofiller – con cui modificare il naso attraverso un’iniezione, senza bisogno del bisturi – il rimodellamento addominale con la linea scura detta Belly Slot, il ritorno delle protesi tonde per il seno e un nuovo tipo di liposuzione per la cellulite – inserendo un ago tagliente sottocute.

Chirurgia estetica, i trend del 2018 sono zigomi da selfie e trapianto di barba

Photo credits Facebook

Commenti

commenti