Cat Person: sesso senza essere troppo convinti. Perché accade spesso

In Cat Person una ragazza fa sesso senza convinzione per poi non rivedere più quel partner occasionale: perché accade spesso e con quali conseguenze.

Cat Person è il titolo di un racconto pubblicato sul The New Yorker dall’ex “anonima” Kristen Roupenian. Questa ragazza probabilmente voleva solo riportare un incontro di sesso occasionale vissuto nell’era dei social media ma ciò che è accaduto è stato molto più coinvolgente. Molte donne si sono rispecchiate nelle sue parole e la storia è rimbalzata rapidamente da una parte all’altra diventando virale.

Ma perché questo titolo? Da una parte c’è il richiamo al significato letterario, ovvero “amante degli animali” proprio come il protagonista maschile del racconto. Dall’altra c’è la similitudine con catcall, ovvero il fischio che viene rivolto alle donne per attirare la loro attenzione con intenti più o meno lusinghieri. La storia di Cat Person può essere riassunta in pochi passaggi: due ragazzi si conoscono su internet ma lei ha 20 anni e lui 34. Se la giovane si aspetterebbe una maturità caratteriale e sessuale, lui dimostra invece di avere profonde lacune sia in un verso che nell’altro.

Così, lei decide di non rivederlo più. Lui, per buona risposta, ci rimane male e la offende con epiteti sui quali è meglio soprassedere. Il racconto, di per sé molto semplice, ha innescato un dibattito estremamente coinvolgente. Le donne hanno cominciato a raccontare #quellavoltache hanno fatto sesso pur senza desiderarlo fino in fondo. In molte hanno sottolineato anche il ruolo dei social: Tinder, Facebook o Instagram velocizzano la conoscenza, idealizzano i rapporti, creano aspettative prontamente disilluse.

Il risultato è un’incomunicabilità tra i sessi, rifiuti che arrivano da una parte o dall’altra, “connessioni” che non vengono scoperte anche perché non se ne ha il tempo in rapporti così veloci. Tutta questa riflessione solo per Cat Person? A quanto pare sì. E chissà che questo titolo non sia destinato a dare il proprio nome all’intero fenomeno (con annesse conseguenze, non sempre piacevoli…): donne, ma anche uomini, che fanno sesso pur senza volerlo fino in fondo, e che non si disturbano a vedere al di là del proprio account.

Cat Person: sesso senza essere troppo convinti. Perché accade spesso

LEGGI ANCHE: SESSO E MILLENIALS: IN CAMERA DA LETTO OSANO DI PIÙ

Photo credits Facebook

Commenti

commenti