Lipofilling occhiaie: benefici e rischi

Lipofilling occhiaie, una tecnica medio-invasiva per combattere il problema: quali sono i benefici e quali rischi si corrono.

Lipofilling: in che consiste

Il lipofiling è una tecnica di rimodellamento volta all’aumento volumetrico di determinate parti del corpo che consiste nell’aspirare una certa quantità di adipe da una zona donatrice per poi innestarlo nello stesso soggetto ma in un’altra zona del corpo interessata appunto al processo aumentativo. In questo modo si possono risolvere problematiche quali viso scarno, seno svuotato o asimmetrico, glutei poco evidenziati, zigomi poco marcati o sporgenti, occhiaie profonde, mani infossate, cicatrici. Il soggetto ideale per questa procedura è ovviamente una persona sana, dotata di una tonicità cutanea sufficiente, perfettamente consapevole dell’intervento al quale si sta sottoponendo.

Pre e post operatorio

Solitamente si procede al lipofilling sotto anestesia locale. Il primo passo è quello di prelevare l’adipe da trapiantare: si procede con una siringa dall’ago piuttosto grosso o attraverso liposuzione. La zona di estrazione più comune si situa sulle cosce o in prossimità delle ginocchia. Dopo il prelievo, le cellule di grasso vengono separate dal materiale di scarto e poi vengono iniettate nella zona prescelta. Quest’ultima viene successivamente bendata al fine di aiutare la normalizzazione dei tessuti. Le bende devono essere tenute per qualche giorno (a discrezione del chirurgo). Non è previsto alcun dolore post operatorio ma in caso di necessità si può ricorrere a farmaci analgesici. Se il dolore diventa più intenso o sfocia in una febbre occorre rivolgersi immediatamente al medico che ha effettuato l’intervento. In linea di massima il costo varia da 1000 a 3000 euro ma il prezzo è variabile a seconda delle parti del corpo coinvolte dal lipofilling, dalla struttura e dalla presenza di un anestesista.

Lipofilling occhiaie

Il lipofilling può rappresentare una soluzione alle classiche scavature sotto agli occhi. Il grasso riempie le occhiaie, ridonando compattezza al viso e migliorando l’estetica dello sguardo. Volendo valutare benefici e rischi, occorre ricordare che lo stesso risultato (sebbene in modo meno duraturo) si può raggiungere anche con l’acido ialuronico. In entrambi i casi, è prevedibile la ripartizione del trattamento in più sedute visto che anche il grasso va incontro ad un parziale riassorbimento spontaneo. L’aspetto più positivo del lipofilling è l’impossibilità di un rigetto da parte del corpo visto che vengono iniettate cellule proprie. Nella valutazione dell’intervento vanno considerate diverse variabili: il grado di avvallamento dalle occhiaie, l’elasticità cutanea, la presenza di problematiche quali drenaggio linfatico lento o couperose. Una visita preventiva può fornire una risposta ad ogni domanda e guidare il paziente nella decisione finale.

Lipofilling occhiaie: benefici e rischi

LEGGI ANCHE: LIPOFILLING, IL TRAPIANTO DI GRASSO: SIMULAZIONI IN 3D PER PREVEDERE IL RISULTATO FINALE

Photo credits Facebook

Commenti

commenti